3.419 CONDIVISIONI
19 Maggio 2022
16:49

Rimini, uccide la moglie e ferisce la figlia che la difende: la ragazza portata in ospedale

A Rimini un uomo ha ucciso a coltellate la moglie e ferito la figlia che aveva tentato di dividere i genitori. Bloccato dalla polizia, è stato portato in Questura.
A cura di Susanna Picone
3.419 CONDIVISIONI

Un uomo di 54 anni ha ucciso la moglie 46enne e ha ferito la figlia. Il dramma tra le mura domestiche a Rimini, dove nel primo pomeriggio di oggi un uomo di origini sudamericane avrebbe prima accoltellato la compagna e quindi ferito con lo stesso coltello la figlia che avrebbe tentato di dividere i genitori. Si tratta di una ragazza di 27 anni e non una giovane di 13 anni, come appreso inizialmente. La giovane, che avrebbe tentato di dividere i genitori, è stata portata in ospedale ferita in modo non grave dove si trova in osservazione.

Tutto è accaduto nel pomeriggio di oggi, in una casa di via Dario Campana a Rimini, dove è intervenuta la squadra mobile della polizia che ha bloccato l'uomo, portato in Questura e sottoposto a un interrogatorio. La figlia della vittima è stata trasportata dal 118 in ospedale. Secondo le prime informazioni trapelate, la coppia si occupava della manutenzione del giardino del palazzo in cui è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi il femminicidio.

Secondo quanto emerso, l'omicidio sarebbe l'epilogo di un violento litigio scoppiato tra marito e moglie. L'uomo, al culmine dell'alterco, avrebbe preso il coltello scagliando una serie di fendenti contro di lei. La ragazza avrebbe inutilmente provato a difendere la madre rimanendo a sua volta ferita. La mamma sarebbe morta sul colpo a causa delle gravi ferite riportate. A dare l'allarme e chiamare le forze dell'ordine sono stati i vicini di casa allarmati dalle urla.

"Questa è la dimostrazione di come siamo immersi in una cultura patriarcale e di come ci sia bisogno di strumenti per riuscire a distruggere la piramide della violenza. I comportamenti molesti e le violenze sessuali sono alla base di questa piramide, il femminicidio è la cima. Non si può intervenire solo quando il danno è fatto, ma bisogna farlo ragionando in un'ottica sistemica e culturale". Non una di meno Rimini commenta con queste parole il femminicidio avvenuto oggi in città. La notizia sarà anche al centro dell'assemblea pubblica ‘Oltre l'adunata' prevista alle 18 in piazza Malatesta.

3.419 CONDIVISIONI
Maltratta e abusa sessualmente della figlia da quando ha 11 anni: arrestato padre orco a Rimini
Maltratta e abusa sessualmente della figlia da quando ha 11 anni: arrestato padre orco a Rimini
Morto nel pozzo, la moglie di Pedrazzini:
Morto nel pozzo, la moglie di Pedrazzini: "Mia figlia e mio genero dicano quello che vogliono"
Uccide moglie e figlia di lei in casa, il killer: “Ero vessato e mio figlio le ha fatto da scudo”
Uccide moglie e figlia di lei in casa, il killer: “Ero vessato e mio figlio le ha fatto da scudo”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni