200 CONDIVISIONI
11 Agosto 2021
19:24

Reggio Calabria, vuole salvare gli animali da incendio, muore carbonizzato: corpo trovato dal figlio

Mario Zavaglia, un uomo di 76 anni, è morto nelle campagne di Grotteria – in provincia di Reggio Calabria – a causa di un incendio boschivo e del successivo crollo della sua casa rurale causato dal rogo. A trovare il cadavere carbonizzato è stato il figlio, appena tornato da Milano per trascorrere qualche giorno di ferie.
A cura di Davide Falcioni
200 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Mario Zavaglia, un uomo di 76 anni, è morto nelle campagne di Grotteria a causa di un incendio boschivo e del successivo crollo della sua casa rurale causato dal rogo. L'anziano, pensionato, si era recato nella sua proprietà come faceva ogni giorno per prendersi cura del suo orto e degli animali in contrada Scaletta, alle falde dei monti della Limina. In pochi minuti le fiamme hanno circondato l'abitazione senza lasciare scampo all'anziano. Il cadavere carbonizzato di Zavaglia é stato trovato da uno dei figli, preoccupato per il fatto che non aveva visto rientrare il padre nell'altra abitazione della famiglia nel centro di Grotteria. La preoccupazione era accentuata dal fatto che l'uomo non rispondeva al cellulare. Zavaglia era rientrato da circa un mese da Milano, dove si era trasferito alcuni anni fa, dopo che era andato in pensione, insieme ai familiari. Quasi ogni giorno il pensionato si recava nel suo terreno a Grotteria per svolgere lavori agricoli.

Come riferiscono i quotidiani locali molto probabilmente Zavaglia aveva raggiunto la sua casa a Grotteria proprio con l'intento di mettere in salvo gli animali che accudiva dall'incendio che – minuto dopo minuto – si stava sempre più avvicinando: le folate di scirocco però avrebbero spinto le fiamme più velocemente del previsto verso la casa facendo crollare il tetto: il 76enne sarebbe stato travolto da una trave e dalle lamiere, non riuscendo poi più a fuggire e morendo carbonizzato. Il corpo dell'uomo è stato trovato dal figlio, arrivato stamattina da Milano per trascorrere qualche giorno di ferie. L'uomo aveva appena raggiunto suo padre nella vecchia casa di famiglia.

200 CONDIVISIONI
Reggio Calabria, incendi e proiettili non fermano Siderno: cittadini in piazza contro la criminalità
Reggio Calabria, incendi e proiettili non fermano Siderno: cittadini in piazza contro la criminalità
Incendio distrugge casa, uomo muore carbonizzato accanto al suo cane a Vicenza
Incendio distrugge casa, uomo muore carbonizzato accanto al suo cane a Vicenza
Terremoto a Reggio Calabria, scossa di 2.9: "L'abbiamo sentita forte, anche ai piani bassi"
Terremoto a Reggio Calabria, scossa di 2.9: "L'abbiamo sentita forte, anche ai piani bassi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni