228 CONDIVISIONI
26 Settembre 2022
08:21

Paura in casa, tablet esplode nelle mani di un bimbo di 5 anni che finisce in ospedale a Padova

Improvvisamente il dispositivo è esploso con un botto proprio mentre era nelle mani del piccolo in casa. Fortunatamente solo lievi ferite per il minore.
A cura di Antonio Palma
228 CONDIVISIONI

Una tranquilla giornata in casa in un attimo stava per trasformarsi in tragedia nelle scorse ore in un’abitazione di Padova quando un tablet è improvvisamente esploso nelle mani del piccolo di famiglia, un bambino di 5 anni.

Lo spaventoso episodio, che alla fine si è concluso fortunatamente con solo lievi ferite per il minore, si è consumato domenica intorno all’ora di pranzo, all’interno di un appartamento in via Tre Garofani.

Erano circa le 12.30 e il piccolo era in casa coi genitori al momento dei fatti. Mentre gli adulti preparavano il pranzo ed erano impegnati nelle faccende domestiche, il bambino stava giocando con il tablet di casa.

Una scena tranquilla e nulla lasciava presagire quello che stava accadendo. Improvvisamente il dispositivo è esploso con un botto proprio mentre era nelle emani del piccolo.

I soccorsi al bimbo
I soccorsi al bimbo

Comprensibile lo spavento sia del minore che dei genitori che per un attimo hanno temuto il peggio. Oltre al tablet distrutto, infatti, papà e mamma, subito accorsi a soccorrere il bimbo, si sono accorti che il piccolo aveva ferite a mani e volto.

Subito dopo è partita la concitata chiamata al 118 con l’arrivo dell’ambulanza e dei vigili del fuoco sul posto. Mentre il piccolo veniva assistito dai sanitari, i pompieri hanno messo in sicurezza il tablet e arieggiato i locali che erano stati invasi dal fumo.

Accompagnato al pronto soccorso pediatrico, il bimbo fortunatamente sta bene. I medici hanno riscontrati solo lievi escoriazioni. Sono stati disposti anche ulteriori accertamenti sul possibile coinvolgimento di occhi e vie respiratorie per l’inalazione dei fumi.

Gli esami fortunatamente sono stai negativi e nel pomeriggio il bimbo è stato dimesso ed è tornato a casa. Sul luogo anche la polizia che ha preso in custodia il tablet per ulteriori accertamenti.

228 CONDIVISIONI
Bimbo di due anni sbranato a morte da un Rottweiler davanti alla madre:
Bimbo di due anni sbranato a morte da un Rottweiler davanti alla madre: "Siamo tutti devastati"
Bimbo di 18 mesi inghiotte un pezzo di hashish in casa, in ospedale in stato di incoscienza
Bimbo di 18 mesi inghiotte un pezzo di hashish in casa, in ospedale in stato di incoscienza
Ricoverato in ospedale per febbre, il piccolo Christian morto a un anno con una meningite fulminante
Ricoverato in ospedale per febbre, il piccolo Christian morto a un anno con una meningite fulminante
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni