Immagine da Twitter (giromellastefania).
in foto: Immagine da Twitter (giromellastefania).

L'ondata di maltempo che sta mettendo in ginocchio l'Italia si è abbattuta con forza anche sulla Toscana, dove la Protezione civile ha diramato per oggi allerta arancione a causa dei temporali di forte intensità e raffiche di vento che stanno interessando questo territorio. A Marina di Carrara, addirittura, una tromba d'aria nella notte tra ieri, giovedì 14 novembre, e oggi, venerdì 15, ha completamente spazzato via un albergo e le immagini di quella distruzione hanno cominciato ben presto a fare il giro del web. La forza del vento ha scoperchiato metà del tetto dell'Hotel Atlantic e tutto quello che si trovava all'interno della sala ristorante della struttura, tanto che gli oggetti sono finiti anche sui vicini pini di via Modena. Altri ingenti danni sono stati arrecati agli stabilimenti vicini.

Le tegole e altri materiali sono infatti andati a finire sui bagni Venezia, Polda e Stella del mare, oltre che sulla strada che è rimasta bloccata per ore, e i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per riportare in sicurezza tutta la zona e bonificare l'area nel tratto di viale Vespucci dai detriti. Colpita anche una casa di via Maggiani, dove è stato scoperchiato il tetto di un'abitazione e sono al momento al lavoro i pompieri. Un albero è crollato a Fossone e una prima stima dei danni è di decine di migliaia di euro. Ma l'emergenza maltempo è scoppiata anche in altre zona della Toscana. In primis a Grosseto, dove oggi l'amministrazione cittadina ha deciso di tenere chiuse le scuole di ogni ordine e grado a causa dei temporali in arrivo. Attenzione anche alla parte sud della provincia di Livorno, dove pure l'allerta è arancione per rischio idrogeologico con possibili frane e ingrossamento di fiumi. Altrove la situazione è in miglioramento ma resta sotto stretta osservazione da parte delle autorità.