Allerta meteo rossa, a partire da questa notte, su Genova e gran parte della Liguria per il maltempo. Si attendono fino a 300 millimetri di pioggia, ma non ci sarà solo questo: si attendono anche mareggiate con onde alte fino a sei metri e venti di scirocco fino a 100 chilometri orari. Il maltempo atteso sulla Liguria porterà “un evento di particolare importanza e intensità”, come spiega il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. Che parla di 24-36 ore di piogge ininterrotte. Un “fenomeno che ci preoccupa e che non va preso sottogamba”. Toti spiega che sarà “interessato tutto il ponente, fino a Genova, dalle prime ore di domattina”. La Regione è già provata dai 1400 millimetri di pioggia caduta a novembre, “su una media annuale di 1700 millimetri”.

Allerta rossa per il maltempo, piogge fortissime su Genova

La dirigente del centro meteo Arpal, Francesca Giannoni, spiega che si tratta di “un evento metereologico che si vede poche volte: ci attendiamo quantitativi ragguardevoli di pioggia in Liguria, un ‘materasso d'acqua' alto 10 centimetri sul centro-ponente della Regione non uniformemente distribuiti”. La situazione a Genova è già complicata a causa di frane, smottamenti, strade chiuse e anche famiglie evacuate. Domani nel capoluogo ligure sarà tutto chiuso, a partire dalle scuole. Ma anche musei, cimiteri, parchi, giardini. Una città off limits.

Allerta meteo Genova, città ‘chiusa' per il maltempo

Le chiusure a Genova riguarderanno anche strade e sottopassi, con la metropolitana a servizio ridotto. Chiusi anche gli impianti sportivi, così come i collegamenti ferroviari tra Genova e Casella. Tutto bloccato anche nei porti di Genova e Savona, con lo sciopero dei portuali che chiedono più sicurezza nei casi di allerta meteo. Il maltempo delle prossime ore riguarderà il centro-ponente della regione, ma anche – con allerta arancione – la costa da Spotorno a Camogli. A levante allerta gialla fino alla mezzanotte di domani, mentre nell’entroterra di levante l’allerta sarà arancione fino alle 15 di domani.