419 CONDIVISIONI
16 Settembre 2021
17:30

La storia di Pignoletto, il tasso finito in coma per aver mangiato troppi fichi torna in libertà

Un tasso è stato trovato senza sensi in un campo dell’appennino emiliano. Dopo aver fatto una scorpacciata di fichi, era entrato in coma per il livello di zuccheri nel sangue troppo alto. Ora sta bene e verrà rimesso in libertà domenica, 19 settembre. Per l’occasione è stato organizzato un evento a Sestola.
419 CONDIVISIONI

Pignoletto è un tasso e ora sta bene. Domenica scorsa, dopo una scorpacciata di fichi sull’Appennino modenese, è stato trovato privo di sensi in un campo. Ubriaco di zuccheri. L’immediato intervento dei soccorritori di un centro per la protezione degli animali ha salvato la piccola creatura, che il 19 settembre tornerà nel suo habitat. Per l’occasione è stato organizzato un evento a Sestola.

Un tasso "ubriaco" di zuccheri

Pignoletto è un tasso che è stato così ribattezzato in onore del vino emiliano e dell’ebbrezza che regala a berne un po’ di più. L’animaletto, infatti, domenica 12 settembre, dopo aver ingerito un grande quantitativo di fichi, è stato trovato steso per terra, senza sensi, in cui campo di Sestola, in provincia di Modena. Romani Bazzani, un uomo che abita in zona, è stato il primo ad accorgersi dell’animale che sembrava morto ma che, invece, era solo ubriaco di zuccheri. Immediatamente sono intervenuti i volontari modenesi del Centro Fauna Selvatica “Il Pettirosso”. Dalle analisi effettuate sul corpicino del tasso è risultato che i fichi, fermentati nello stomaco, avevano aumentato talmente tanto il livello glicemico nel sangue da farlo entrare in coma.

Un evento per "liberare" Pignoletto

Superata l’indigestione e diverse flebo dopo, Pignoletto è pronto per tornare in libertà. Lascerà la città, dove è stato ospitato il tempo necessario a smaltire la sbronza, e verrà reinserito nel suo habitat, lontano dagli alberi di fico. "Siamo felici che l'animale possa tornare libero, nei boschi, a contatto con la natura" – fanno sapere dal Centro Fauna selvatica "Il Pettirosso". Per l’occasione è stata organizzata una giornata che permetterà, domenica 19 settembre, a chiunque volesse andare a Sestola di conoscere di persona Pignoletto, che intanto è diventata una star del web. Il popolo social, infatti, ha dimostrato in questi giorni di essersi molto affezionato all'animaletto condividendo più volte il video del ritrovamento. Molti anche i commenti degli utenti che chiedono di lui: "Come sta? Si è ripreso il golosone?", oppure fantasticano su un cartone animato ispirato a lui: un tasso "ubriaco e panzone".

419 CONDIVISIONI
Modena, torna libero Pignoletto, il tasso "ubriaco" dopo la scorpacciata di fichi
Modena, torna libero Pignoletto, il tasso "ubriaco" dopo la scorpacciata di fichi
324.409 di Beppe Facchini
Modena, il tasso ubriaco dopo la scorpacciata di fichi è di nuovo libero
Modena, il tasso ubriaco dopo la scorpacciata di fichi è di nuovo libero
Dopo Harry Potter, J.K. Rowling torna con una storia di Natale per bambini
Dopo Harry Potter, J.K. Rowling torna con una storia di Natale per bambini
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni