Tragico incidente nella tarda serata di venerdì sulla A29 Palermo- Trapani nei pressi di Alcamo (Trapani). Una Bmw, a bordo della quale viaggiavano padre e i due figli, per cause in via di accertamento è uscita di strada ribaltandosi. Un ragazzino di tredici anni, Francesco P., è morto nell'incidente sulla Palermo-Mazara del Vallo. A differenza di quanto si è appreso in precedenza il fratello minore di nove anni, Antonino, è stato trasportato in neuro rianimazione all'ospedale Villa Sofia. Il piccolo è in fin di vita: ha riportato danni cerebrali gravissimi. Il padre Fabio P. , trentaquattrenne in auto con loro, sta per essere a sua volta trasferito al Trauma Center sempre a Villa Sofia. Avrebbe riportato un trauma cranico e un trauma toracico.

Sul luogo dello schianto sono intervenuti quattro equipaggi della Polizia Stradale, personale Anas, e i Vigili del Fuoco e del 118, che hanno messo in sicurezza la carreggiata e prestato i primi soccorsi. Al termine dei rilievi tecnici la salma del tredicenne è stata trasferita all'obitorio del cimitero di Alcamo. Sin da subito era apparsa chiara la gravità dell'incidente stradale, in quanto i tre occupanti dell'autovettura avevano riportato gravi lesioni. L’uomo e il figlio minore sono stati trasferiti in ospedale mentre per il tredicenne il personale sanitario, dopo aver tentato la rianimazione, non ha potuto fare altro che dichiararne il decesso.

Su Facebook il padre ha postato un video mentre guidava

Secondo una prima ricostruzione, la Bmw su cui viaggiavano il padre con i due figli per cause in corso di accertamento venerdì sera è uscita di strada e si è ribaltata. “Sin da subito si rilevava la gravità dell'accaduto in quanto i tre occupanti dell'autovettura avevano riportato gravi lesioni – dice la Polstrada – Due feriti sono stati trasferiti nei vicini ospedali di Alcamo Partinico, mentre per il giovane di 13 anni il personale sanitario, dopo aver tentato una rianimazione, ne ha dichiarato il decesso”. Su Facebook Fabio, il padre dei due bambini, aveva postato un video mentre si trovava alla guida. Nelle immagini si vede la sua faccia poi tutto nero e nulla più.