173 CONDIVISIONI
5 Settembre 2022
17:31

Incendio in ospedale a Pietra Ligure, il testimone: “Rogo causato da paziente con un accendino”

Evacuate 85 persone dall’ospedale Santa Corona, tre intossicati gravi. Un testimone: “Rogo appiccato da un paziente”, il governatore ligure Toti conferma “Gesto doloso”.
A cura di Biagio Chiariello
173 CONDIVISIONI

Un incendio poco dopo la mezzanotte di oggi lunedì 5 settembre divampato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, in provincia di Savona. Nella stanza dove sono divampate le fiamme, che  hanno devastato una parte del reparto di Ortopedia, sarebbe stato ritrovato un accendino.

Lo ha confermato il governatore e assessore alla sanità Giovanni Toti al termine del sopralluogo appena terminato.

“Saranno le perizie e i vigili del fuoco a determinare quello che è successo – ha detto Toti – a me risulta che sia stato ritrovato l’accendino e che gli stessi vigili del fuoco pensino a un’azione condotta da un paziente ricoverato”.

A dare l'allarme è stato il personale del nosocomio, ma anche alcuni pazienti che, allarmati, hanno telefonato ai numeri di emergenza delle forze dell'ordine e dei vigili del fuoco.

Sfollati dai reparti circa 85 persone, tra cui diversi pazienti non deambulanti; una decina le persone intossicate, tre delle quali in modo grave.

La procura ha aperto un fascicolo per incendio che, per adesso, resta a carico di ignoti. I locali andati a fuoco sono sotto sequestro. "Sono in corso gli accertamenti da parte di carabinieri e Vigili del fuoco, ma verosimilmente la matrice è di origine colposa", ha detto il procuratore di Savona Ubaldo Pelosi.

Una paziente che si trovava nell’ospedale, ha raccontato così la tragedia sfiorata: “Ore 23.45. Pensi che stanotte dormi e l’indomani ti svegli in maniera tranquilla, sapendo di essere comunque in ospedale e che hai un percorso da fare. Ma no, boom! A un certo punto un boato. Un fumo nero e il respiro non passava più. Ho capito la gravità della situazione. Faccia contro il cuscino bagnato, non so nemmeno io come ho fatto dato che non posso girarmi con una caviglia rotta”.

Secondo la testimone, un uomo, ricoverato nello stesso reparto, avrebbe appiccato il fuoco con l’accendino all’ossigeno, scatenando l’esplosione. “Tutto il reparto salta per aria compresi noi pazienti – prosegue nel concitato racconto -. Il risultato: siamo mal ridotti tutti in pronto soccorso per i gas tossici respirati. Ma ringraziando Dio, io sono qui a scriverlo, mi sono salvata”.

173 CONDIVISIONI
Incendio in casa uccide mamma e figlie di 1 anno e 3 anni: vicino arrestato per omicidio, rogo doloso
Incendio in casa uccide mamma e figlie di 1 anno e 3 anni: vicino arrestato per omicidio, rogo doloso
Il cinghiale trovato sullo zerbino non stava dormendo, era in agonia dopo essere stato travolto
Il cinghiale trovato sullo zerbino non stava dormendo, era in agonia dopo essere stato travolto
La storia di Janira D'amato, uccisa con 49 coltellate dall'ex fidanzato Alessio Alamia per gelosia
La storia di Janira D'amato, uccisa con 49 coltellate dall'ex fidanzato Alessio Alamia per gelosia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni