17.563 CONDIVISIONI
28 Giugno 2021
15:03

In lacrime in strada a 90 anni: “Non ho soldi, ho fame”. Agenti le comprano il suo cibo preferito

Digiuna da oltre 12 ore, l’anziana ha espresso ai poliziotti che l’hanno vista vagare per il quartiere Cenisia a Torino il desiderio di poter pranzare con qualcosa che non mangiava da tempo, come un pollo arrosto con delle patate al forno. E gli agenti l’hanno accontentata, comprandole anche il necessario per mangiare per i prossimi giorni.
A cura di Biagio Chiariello
17.563 CONDIVISIONI

Gli agenti l’hanno notata che si trascinava a stento, in lacrime, per le vie del quartiere Cenisia a Torino, a quasi 90 anni; non mangiava da 12 ore, in casa aveva credenza e frigo vuoto e nessun soldo per acquistare cibo. Quando i poliziotti del Commissariato San Donato le hanno chiesto se avesse bisogno di aiuto la vecchina è scoppiata in un pianto liberatorio, confidando che non aveva bisogno di cure mediche quanto del necessario per vivere. Le forze dell'ordine l’hanno poi accompagnata a casa e le hanno comprato il pranzo e il cibo necessario per i prossimi giorni.

L'anziana ha raccontato agli agenti che proprio quella mattina era andata in banca per prelevare denaro e così far la spesa ma aveva fatto la triste scoperta di non aver più soldi sul proprio conto. Risultava un prelievo di cui però non ricordava granché. La pattuglia della squadra volante ha effettuato alcuni controlli all’istituto bancario della donna ed ha appurato che quanto riferito dalla 90enne corrispondeva effettivamente al vero; a quel punto i poliziotti hanno accompagnato a casa la signora, che ha mostrato loro come in cucina ed anche in frigorifero non ci fosse effettivamente nulla. La signora ha poi detto di non toccare cibo da oltre 12 ore, e ha espresso il desiderio di poter pranzare con qualcosa che non mangiava da tempo: un pollo arrosto con delle patate al forno. I 4 agenti hanno acquistato proprio il cibo richiesto ed altre vivande, così che per qualche giorno la signora potesse avere il necessario per mangiare per i giorni a venire. Un bel gesto che la vecchina sicuramente non dimenticherà.

17.563 CONDIVISIONI
Ruba in macelleria per fame: i poliziotti lo denunciano poi gli donano soldi e cibo
Ruba in macelleria per fame: i poliziotti lo denunciano poi gli donano soldi e cibo
Sonniferi ai bimbi che hanno fame e reni venduti per soldi: l'Afghanistan verso la catastrofe umanitaria
Sonniferi ai bimbi che hanno fame e reni venduti per soldi: l'Afghanistan verso la catastrofe umanitaria
Mamma mangia una volta al giorno per evitare che i figli
Mamma mangia una volta al giorno per evitare che i figli "muoiano di fame": ricoverata per malnutrizione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni