Un brutto episodio si è consumato nelle scorse ore a Genova. Un cane è morto dopo essere rimasto per almeno due ore chiuso in un’auto sotto al sole. È accaduto in corso Mentana, a Carignano. A quanto ricostruito, a lasciare il cane chiuso in auto – pare per una dimenticanza – è stata la sua padrona. La donna, secondo la ricostruzione degli agenti della volante, ha chiuso il cane – un golden retriever di sei anni – nella macchina parcheggiata sotto al sole ed è tornata a casa con il figlioletto. L’animale è rimasto intrappolato nel veicolo, coi finestrini chiusi, per almeno due ore prima che qualcuno si è accorto di lui e ha dato l’allarme. Sono stati alcuni passanti a chiamare la polizia dopo aver visto il cane in auto in difficoltà e averlo sentito latrare e ansimare.

I poliziotti hanno provato a salvare il cane, ma era ormai troppo tardi – Sul posto sono intervenuti gli agenti e anche la proprietaria del golden retriever, sentito il gran trambusto sotto casa, è andata a vedere cosa stava accadendo rendendosi conto solo a quel punto della fatale dimenticanza. Ma purtroppo era ormai troppo tardi. I poliziotti hanno provato a salvare la vita dell'animale bagnandolo e provando a farlo respirare ma non sono riusciti a rianimarlo. Il cane è morto stroncato dal caldo dopo ore di sofferenza. Il magistrato di turno dovrà ora valutare una eventuale denuncia per la donna per abbandono di animale.