1.419 CONDIVISIONI
9 Settembre 2022
13:43

Esce col cane e scompare nel nulla, trovata morta due giorni dopo in un vallone vegliata dall’animale

Clelia Bordisco, pensionata piemontese, era scomparsa nel nulla mercoledì dopo essere uscita da casa sua a Caprezzo per una passeggiata col cane.
A cura di Antonio Palma
1.419 CONDIVISIONI

Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di Clelia Bordisco, la pensionata piemontese che era  scomparsa nel nulla due giorni fa dopo essere uscita da casa sua a Caprezzo, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola. Il corpo senza vita della donna è stato rinvenuto nelle scorse ore dalle squadre di soccorso e ricerca che da mercoledì la stavano cercando attivamente in tutta la zona.

Dopo averla cercata per due giorni, i soccorritori hanno individuato l’ottantunenne intorno alle 9 di questa mattina, venerdì 9 settembre, in un vallone nel vallone che separa Caprezzo da Intragna, in località Tremesino.

Attorno al suo corpo i soccorsi hanno ritrovato anche il suo cane che probabilmente in tutto questo tempo non si è allontanato vegliando la salma della sua amata padrona. L’animale non era ferito e sarebbe in buone condizioni ed è stato consegnato ai familiari

La donna era stata vista per l’ultima volta proprio in compagnia del suo animale domestico mentre usciva per una passeggiata. La donna aveva fatto perdere le sue tracce in località alpe Port, sulle alture di Verbania dove si erano concentrate le ricerche. L’ultimo avvistamento alle 17 di mercoledì, il figlio l‘aveva sentita al telefono poco più tarsi, poi più nulla.

Dopo l’allarme lanciato dai familiari, i sentieri erano stati battuti sia dalle squadre a terra, sia con l’elicottero ma di lei e del cane non vi era traccia. Un lavoro che ha visto l’impegno del soccorso alpino, della guardia di Finanza e dei vigili del fuoco.

Secondo una prima ricostruzione, è probabile che sia stata vittima di un terribile incidente. Sul corpo sono state trovate ferite compatibili con una caduta. Forse è scivolata a causa del terreno bagnato ma non si esclude un malore. Fondamentale l’esame dei dati del cellulare che hanno permesso di individuare un’area ristretta dove cercare

1.419 CONDIVISIONI
Esce di casa e scompare nel nulla, appello per trovare la 16enne Jasmine a Catania
Esce di casa e scompare nel nulla, appello per trovare la 16enne Jasmine a Catania
Seppellisce in giardino il suo cane morto ma due giorni dopo l'animale riappare vivo e vegeto
Seppellisce in giardino il suo cane morto ma due giorni dopo l'animale riappare vivo e vegeto
Scopre madre morta in casa dopo 2 mesi, il vicino: “Sentivo strana puzza, pensavo fosse l'immondizia”
Scopre madre morta in casa dopo 2 mesi, il vicino: “Sentivo strana puzza, pensavo fosse l'immondizia”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni