Incidente stradale mortale nelle scorse ore a Ussana, nel Sud Sardegna, dove una donna di 58 anni ha perso la vita a seguito di un violentissimo schianto tra un'autocisterna e la sua auto mentre percorreva la strada provinciale 466. Il dramma si è consumato nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 17 ottobre, all’altezza del chilometro 4,2 nei pressi degli svincoli per Sestu e Donori. La donna, originaria della Colombia ma da anni in Italia e residente ad Orroli, era al volante di una utilitaria, una fiat Bravo, quando, per motivi ancora tutti da accertare, si è scontrata frontalmente con il mezzo pesante, un'autocisterna.

Un impatto devastante che ha distrutto la parte anteriore della vettura, finita fuori strada, e non ha lasciato scampo all'automobilista. Inutili per lei i successivi soccorsi da parte dei vigili del fuoco e dei sanitari del 118 accorsi, sul posto a seguito di una chiamata arrivata ai numeri di emergenza poco prima delle 18. Dopo averla estratta dalle lamiere dell'auto i pompieri hanno affidato la donna ai sanitari che hanno provato a rianimarla ma purtroppo si sono dovuti arrendere dichiarandone il decesso sul posto. Vista la gravita dei fatti  era stato allertato anche l'elisoccorso che però è tornato indietro solo coi medici.

Soccorso e trasportato in ospedale invece il conducente dell'autocisterna che nell'impatto si è anche rovesciata su un lato. L'uomo, estratto dall'abitacolo, è rimasto ferito  ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Dolianova che hanno provveduto agli accertamenti e ai rilievi che aiuteranno a stabilire l'esatta dinamica del sinistro stradale.