24 Febbraio 2015
17:28

Da oggi la marijuana è legale anche in Alaska

Lo stato artico degli Usa autorizza il possesso di 28 grammi di “marija” o la coltivazione (per un massimo di 6 piante) a persona.
A cura di Redazione

L'Alaska è il terzo stato d'America che liberalizza la droga letggera, dopo quello di Washington e il Colorado. È infatti entrata in vigore una legge, votata lo scorso novembre dal 53% degli elettori dello stato artico degli Usa, che autorizza le persone con più di ventun'anni d'età al possesso di quantità di cannabis fino ad un'oncia (poco più di 28 grammi). Concesso anche il permesso di coltivare fino a 6 piante di marijuana nella propria casa. Resta illegale fumare in pubblico e chi viene ‘pizzicato' sarà multato (la contravvenzione è di 100 dollari). A differenza ad esempio del Colorado, non sarà ancora possibile acquistare e consumare "marja" nei negozi e nei coffeshop, questo almeno fino all'approvazione della legge statale che dovrà regolamentare questi aspetti che sarà presumibilmente operativa entro il 2016, essendo l'argomento molto delicato.

Cantano vittoria i gruppi che sostengono la liberalizzazione della marijuana, come arma anche per un consumo responsabile della droga e nella lotta alla criminalità: "Colorado e Washington stanno provando che la regolamentazione della marijuana funziona, e lo proverà anche l'Alaska", ha dichiarato Mason Tvert, del "Marijuana Policy Project" che ha lanciato nello stato una campagna pubblicitaria per invitare al "consumo responsabile". "Molti adulti fanno uso della marijuana per le stesse ragioni per cui consumano alcolici, noi vogliamo ricordare loro che devono farlo con senso della responsabilità".

Sequestro record di Marijuana negli Usa: nel magazzino ce n'è per 500 milioni di dollari
Sequestro record di Marijuana negli Usa: nel magazzino ce n'è per 500 milioni di dollari
Per i legali della famiglia Kercher i 16 anni condanna per Rudy Guede sono pochi rispetto al delitto
Per i legali della famiglia Kercher i 16 anni condanna per Rudy Guede sono pochi rispetto al delitto
Suicidio assistito, l'ok a Mario. La legale: "Vaticano contrario? Dio lascia libertà di scelta"
Suicidio assistito, l'ok a Mario. La legale: "Vaticano contrario? Dio lascia libertà di scelta"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni