Tragedia sfiorata questa mattina in Sardegna. A Cagliari, a causa delle forti raffiche di maestrale, un grosso albero è caduto sulle auto in sosta. L'episodio è avvenuto intorno alle 8, in via dei Giudicati. A bordo di una delle vetture colpite dall’albero c'era una giovane mamma con un bambino. Fortunatamente, per loro solo tanta paura: né la donna né il figlio hanno riportato ferite a causa dell’incidente. Il grosso albero si è sradicato finendo sulle vetture in sosta: in quel momento si trovavano in quella zona a Cagliari in via dei Giudicati ben tredici veicoli coinvolti e danneggiati. In una di queste auto c'era appunto la giovane donna col bambino, rimasti incastrati nell'abitazione. Immediato l’allarme lanciato alla sala operativa dei vigili del fuoco: sul posto a Cagliari sono subito intervenuti i pompieri, il 118, insieme alla polizia municipale, i carabinieri e la polizia.

Madre e figlio spaventati ma illesi – Madre e figlio incastrati nell’auto sotto all’albero sono stati liberati dai vigili del fuoco e poi sono stati affidati, fortunatamente illesi, ai medici del 118 per accertamenti. I vigili del fuoco hanno continuato dopo l’intervento a lavorare sul posto per liberare la strada dal grosso albero. Il traffico nella zona, particolarmente intenso nel momento in cui si è verificato l’incidente, ha subito rallentamenti.

Forti venti e possibili mareggiate in Sardegna – Il maestrale responsabile della tragedia sfiorata questa mattina a Cagliari sarà protagonista in Sardegna per tutto il weekend. Venti soffieranno a 100 km/h con alto rischio di mareggiate. Gli esperti invitano a prestare la massima attenzione nelle prossime ore soprattutto sulle province di Sassari, Carbonia Iglesias e Oristano.