12 Gennaio 2022
17:06

Bonus psicologo, prof. Castelnuovo: “Servirebbe psicologo di base: sempre più persone in difficoltà”

Affiancare uno psicologo di base al medico di base sarebbe la chiave per una riforma in ambito sanitario e aiuterebbe a diminuire le spese. A dirlo a Fanpage.it è il professore e psicologo Gianluca Castelnuovo.
A cura di Chiara Ammendola

Dopo la cancellazione dell'emendamento alla legge di bilancio per istituire un fondo per agevolare l'accesso ai servizi psicologici, il cosiddetto bonus psicologo, sono tante le regioni italiane che in maniera autonoma stanno pensando di dedicare servizi di assistenza psicologica a chi ne ha bisogno. Una misura necessaria, secondo molti, per i tanti che ancora pagano gli effetti della pandemia e per i giovani in difficoltà per le conseguenze del lockdown e della didattica a distanza. Di questo e di tanto altro ha discusso, intervenendo nella diretta live di Fanpage.it su Youtube, il prof. Gianluca Castelnuovo, ricercatore in psicologia clinica all'Università Cattolica oltre che psicoterapeuta: "In Italia purtroppo si ritiene più importante curare una patologia visibile che qualcosa di non visibile come la salute mentale. Tutti parlano di psicologia ma quando si tratta di inserire un professionista nel sistema sanitario, c'è sempre qualcosa che si blocca: i pensionamenti non sono sostituiti e i medici non sono a sufficienza per soddisfare le richieste", le parole di Castelnuovo.

"L'idea di questo bonus era nata come un modo per dare un segnale forte ma anche per dare una mano a chi ne ha bisogno – ha continuato il professore – ci sono persone che hanno necessità ora di assistenza psicologica e sono aumentate tantissimo: c'è chi non si è ripreso dal lockdown, c'è chi ha la sindrome della capanna. Quindi lo scopo era aiutare nell'immediato e poi far sì che il servizio pubblico sia adeguato alla richiesta fornendo uno psicologo. La nostra offerta in Italia è normalmente biomedica, l'approccio che funziona a livello mondiale è biopsicosociale: mi occupo della persona a 360 gradi, ti chiedo come stai, se la patologia che hai ha compromesso la tua psiche, ti chiedo se la patologia che stai avendo ha compromesso qualcosa nella tua vita. Noi siamo indietro di almeno 20 anni, e in paesi come l'Inghilterra che invece è molto avanti si è visto che prendersi cura degli aspetti psicologici fa risparmiare il sistema: si evita di prendere psicofarmaci, ricoveri inutili, perdite di giornate di lavoro.

La chiave è integrare alla medicina di base anche quella psicologica

Dunque integrare la medicina di base a quella psicologica sarebbe la chiave per una riforma in ambito sanitario che aiuterebbe anche a ridurre i costi della spesa medica: "Quanto sarebbe importante avrebbe lo psicologo di base che lavora insieme al medico di base: si ridurrebbero le spese perché sarebbe un successo a 360 gradi. Non dobbiamo dimenticare che oggi ci sono ragazzi in difficoltà che non tornano a scuola, persone che hanno perso occasioni lavorative e hanno perso fiducia in se stesse. Alcune regioni si stanno muovendo in autonomia e hanno deciso di farlo comunque. È una distorsione italiana quello di non comprendere nella salute pubblica lo psicologo, che è quello che viene sempre tagliato quando non ci sono soldi".

Infine il lo psicoterapeuta invita a una riflessione rispetto alla pandemia ancora in corso e quando gli si chiede se può aiutare di più pensare che si stia giungendo a una conclusione o che ci voglia ancora tempo risponde: "Viviamo nel periodo in cui bisogna accettare cosa sta accadendo, e ritornare a fare quello che possiamo fare all'interno dei limiti che abbiamo. Temporeggiare o rimandare è pericoloso: interrompere le cose ci fa perdere la fiducia. Se qualcuno vuole scrivere un libro lo faccia, se qualcuno vuole iniziare una storia la inizi, se vuole andare in palestra ci vada, se vuole fare un viaggio nei limiti del possibile lo faccia. Non aspettiamo una benedizione dall'alto perché non ci sarà".

Bonus psicologo da maggio, come funziona: si potrà fare domanda su portale Inps
Bonus psicologo da maggio, come funziona: si potrà fare domanda su portale Inps
Bonus psicologo 2022, per richiederlo non servirà la prescrizione del medico di base
Bonus psicologo 2022, per richiederlo non servirà la prescrizione del medico di base
Fame di luce, cosa succede alle persone in guerra: “Il buio dei bunker crea ansia e depressione”
Fame di luce, cosa succede alle persone in guerra: “Il buio dei bunker crea ansia e depressione”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni