2.980 CONDIVISIONI
19 Marzo 2014
10:08

Baby squillo, la Mussolini: “Non caccio di casa Mauro Floriani, è il padre dei miei figli”

“Mauro resta pur sempre il padre dei miei figli… non l’ho cacciato di casa”. Così la senatrice, in un’intervista al settimanale Chi, interviene in merito al caso di prostituzione minorile che ha colpito il marito.
A cura di B. C.
2.980 CONDIVISIONI

“Non lo caccio di casa, è pur sempre il padre dei miei figli”. Alessandra Mussolini ha rilasciato un’intervista a Giulia Cerasoli di Chi che va oggi in edicola sul settimanale di Mondadori. La senatrice prova in qualche modo a ridimensionare il caso che ha travolto la sua famiglia e il suo matrimonio dopo l’accusa di prostituzione minorile che ha coinvolto il marito Mauro Floriani, in merito allo scandalo delle baby squillo dei Parioli. Dopo circa 10 giorni di dramma personale, ha voluto annunciare che, per il momento, per il bene dei suoi figli, non lascerà il suo uomo.

Il Corriere della Sera riporta ampi stralci dell’intervista esclusiva:

“Mauro resta pur sempre il padre dei miei figli e non è vero che l’ho cacciato di casa…”. La Cerasoli, che conosce la Mussolini da anni e l’ha intervistata per tutte le sue battaglie (diritti dell’infanzia, lotta contro la pedofilia e la violenza sulle donne) è convinta — e lo scrive pure — che “per adesso, mamma e moglie tradita, pensa ai figli e a non destabilizzarli troppo, in attesa che la situazione si chiarisca. Poi, quando sarà il momento, penserà a se stessa e a che cosa sarà meglio decidere per lei e per la sua coscienza”.

Mauro Floriani ha ammesso in Procura di aver avuto incontri sessuali con una delle due minorenni, ma ha anche aggiunto di essere convinto di avere a che fare con una 19enne.

La cronista, che è mamma anch’essa, esprime “solidarietà” alla Mussolini e non sa dire se la coppia arriverà davvero a tagliare il traguardo delle nozze d’argento, il prossimo 28 ottobre, “magari — chiosa — tra due mesi, quando la vicenda sarà finita, lascerà suo marito per sempre”. Le foto diChi mostrano una coppia che prova almeno a ricucire lo strappo. Camminano insieme per strada, lui sorridente, quasi gioviale, lei più tirata dietro agli occhiali da sole. Il collante più forte si chiama Caterina, la primogenita, 18 anni, scout innamoratissima di suo padre, come pure la sorellina Clarissa e il piccolo Romano, che nei giorni scorsi non ha saltato un allenamento alla Spes Artiglio grazie a papà Mauro che lo accompagnava sempre in motorino. La mamma di Alessandra, Maria Scicolone, sorella di Sofia Loren, malgrado tutto, appare fiduciosa: “Sono le tempeste della vita, ma Alessandra è forte e ce la farà”.

2.980 CONDIVISIONI
Usa, lasciano luci dell'albero di Natale accese e vanno a dormire: padre e figli morti in un incendio
Usa, lasciano luci dell'albero di Natale accese e vanno a dormire: padre e figli morti in un incendio
Ferito da un cinghiale durante battuta di caccia, muore dissanguato sotto gli occhi del padre
Ferito da un cinghiale durante battuta di caccia, muore dissanguato sotto gli occhi del padre
No Vax rifiuta di essere intubato: "Tanto guarisco lo stesso". Muore a 48 anni, aveva 3 figli
No Vax rifiuta di essere intubato: "Tanto guarisco lo stesso". Muore a 48 anni, aveva 3 figli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni