Immagine di Archivio
in foto: Immagine di Archivio

Ennesima tragedia della strada nelle scorse ore in Piemonte dove un automobilista di 48 anni ha perso la vita a seguito di un drammatico incidente stradale che non gli ha lasciato scampo. La tragedia nella prima mattinata di oggi, venerdì 7 febbraio, nell’Astigiano, nel territorio del comune di Costigliole d'Asti. La vittima è un quarantottenne di origini macedoni residente a Santo Stefano Belbo, in provincia di Cuneo, che era al volante della sua vettura, un Fiat Stilo, sulla quale viaggiava da solo. L’uomo infatti è anche l’unica persona coinvolta nell’incidente stradale. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, infatti, si tratterebbe di un incidente stradale autonomo che non ha coinvolto altri mezzi.

L’automobilista si stava recando al lavoro nella zona quando, poco prima delle otto, ha improvvisamente sbandato finendo fuori strada. Per motivi ancora tutti da accertare, il 48enne ha concluso la sua corsa con un violento impatto contro un muro di cinta di una abitazione della zona. Un impatto fortissimo che non gli ha lasciato scampo. Per lui inutili infatti i successivi soccorsi medici da parte del personale del 118 messo in allerta da una chiamata di emergenza effettuata da altri automobilisti di passaggio che si sono imbattuti nella drammatica scena del sinistro. I sanitari giunti sul luogo dell’accaduto hanno solo potuto constatare il decesso del 48enne. Sul posto anche la polizia stradale di Nizza Monferrato che ha effettuato i rilievi del caso per cercare di ricostruire la dinamica del sinistro stradale, non si escluse un malore dell'automobilista alla base dello schianto.