1.293 CONDIVISIONI
4 Ottobre 2022
21:17

Anziano 73enne, in fin di vita, sposa il compagno 60enne: uniti per sempre dopo 32 anni d’amore

Il matrimonio è stato celebrato nel centro per malati terminali San Bartolomeo di Martina Franca. Giovanni, ricoverato da tempo, ha voluto giurare amore eterno a Graziano, conosciuto oltre trent’anni fa.
A cura di Biagio Chiariello
1.293 CONDIVISIONI

Dopo oltre 30 anni di relazione si sono giurati amore eterno all’hospice San Bartolomeo, centro di cure palliative per malati terminali, di Martina Franca, in provincia di Taranto. La storia è raccontata dal Gazzetta del Mezzogiorno che usa nomi di fantasia per tutelare la privacy dei protagonisti: due uomini, Giovanni, un 73enne in fin di vita da qualche tempo ricoverato nella struttura, e Graziano, un 60enne che aveva conosciuto 32 anni prima e col quale si è ritrovato dopo molto tempo.

A ufficializzare la realizzazione del loro sogno d’amore è stata Maria Rosaria Cicero, ufficiale civile del Comune di Martina Franca, alla presenza del nuovo segretario generale Eugenio De Carlo. La direttrice dell'hospice, Silvana Ausiello, interpellata dall'ANSA racconta che "c'è stata una cerimonia molto bella e significativa in ospedale: le persone che hanno partecipato si sono tutte emozionate perché in un ambiente di dolore ci sono anche momenti di gioia come quello di ieri".

Graziano era già sposato, Giovanni invece era celibe. Quando hanno scoperto di essere innamorati l’uno dell’altro, però, era troppo tardi. La distanza fisica però non ha sotterrato quell’amore e i due hanno deciso di giurarsi fedeltà.

La struttura si è presa cura di organizzare tutti i particolari della cerimonia, compreso il buffet. "C’è una mentalità distorta, soprattutto qui nel Meridione si tende a identificare questi hospice come luoghi dove si attende solo la morte, ma non è così" ha detto Ausiello.

Il San Bartolomeo, rileva la direttrice, "è un residence alberghiero-sanitario, quindi la stanza è solo del malato, pur non pagando nulla. La sua casa si trasferisce in una struttura sanitaria dove ci sono tutte le cure e dove si possono vivere anche emozioni bellissime come quella dei due nostri amici che – conclude – hanno scelto di giurarsi fedeltà e sostegno fino alla fine dei loro giorni".

1.293 CONDIVISIONI
Tentato femminicidio a Oderzo, colpisce la compagna alla testa con un matterello: è in fin di vita
Tentato femminicidio a Oderzo, colpisce la compagna alla testa con un matterello: è in fin di vita
Auto pirata lo lascia paralizzato, dopo il coma sposa la compagna:
Auto pirata lo lascia paralizzato, dopo il coma sposa la compagna: "Sarò per lui gambe e braccia"
Trapianti, a Fabriano fegato di una donna 97enne salva una vita: è la donatrice più anziana di sempre
Trapianti, a Fabriano fegato di una donna 97enne salva una vita: è la donatrice più anziana di sempre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni