2.514 CONDIVISIONI
11 Aprile 2020
14:30

Alessia Ferrante morta a 37 anni durante chirurgia plastica. Influencer, era figlia di un ex calciatore

La 37enne di Bisceglie era una influencer nel campo dell’estetica con 106 mila follower su Instagram: sarebbe stata colta da infarto mentre le stavano praticando l’anestesia per un intervento di liposuzione. Sarà comunque l’autopsia a fare chiarezza. Il titolare del poliambulatorio dove è avvenuto l’intervento è indagato per omicidio colposo.
A cura di Biagio Chiariello
2.514 CONDIVISIONI

Un malore durante un intervento di chirurgia plastica, una liposuzione alle cosce, è costato la vita ad Alessia Ferrante. 37enne di Bisceglie, influencer, era la figlia del calciatore professionista Lorenzo Ferrante, due campionati di Serie A dal 1979 al 1981 con l'Avellino. La tragedia si è consumata nel primo pomeriggio di venerdì 10 aprile in un poliambulatorio privato di Monopoli. La donna sarebbe andata in arresto cardiaco subito dopo la somministrazione dell'anestesia. La Procura di Bari ha aperto un'inchiesta. Il titolare del poliambulatorio è formalmente indagato per omicidio colposo. Secondo quanto ricostruito, è stato lui a chiamare i soccorsi. Quando l'ambulanza è arrivata gli addetti del 118 hanno tentato invano manovre rianimatorie. Il pm di turno, Gaetano de Bari, nelle prossime ore disporrà l'autopsia. I Carabinieri della compagnia locale hanno sequestrato alcune attrezzature della clinica con l'obiettivo di ricostruire e accertare cosa sia accaduto venerdì pomeriggio. La salma della 37enne biscegliese è stata trasportata nel cimitero di contrada Santo Spirito a Monopoli, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Alessia Ferrante si è sentita male dopo l'anestesia

Stando a quanto accertato finora, Alessia Ferrante, influencer nel campo dell’estetica con 106 mila follower su Instagram,  si sarebbe dovuta sottoporre, in anestesia locale, ad un intervento di asportazione di tessuto adiposo dalle gambe. Immediatamente dopo la somministrazione del farmaco anestetico, si è però sentita male. Pare che già in passato si fosse sottoposta ad altri interventi di chirurgia plastica in altri studi medici, mentre l'ultimo, risalente all'ottobre 2019, era stato eseguito nel poliambulatorio di Monopoli.

Il padre era un ex calciatore di Serie A

Incredulità e commozione in tutta Bisceglie. Tante sono le testimonianze di affetto e di vicinanza che in queste ore stanno arrivando alla famiglia molto nota in Puglia, anche e sopratutto per l’attività del papà Renzo, responsabile del settore giovanile del club pugliese. “L’ A.S. Bisceglie Calcio – si legge in una nota- porge le più sentite condoglianze a mister Renzo Ferrante, per la perdita improvvisa della cara figlia Alessia. A Renzo, bandiera storica del calcio biscegliese e dirigente responsabile del nostro settore giovanile, va il nostro più grande abbraccio”.

2.514 CONDIVISIONI
Pescara, mamma e figlia di 5 anni scompaiono durante un'escursione: avviate le ricerche
Pescara, mamma e figlia di 5 anni scompaiono durante un'escursione: avviate le ricerche
Francia, papà getta le figlie di 2 e 4 anni dalla finestra: una è morta, l'altra è in condizioni gravi
Francia, papà getta le figlie di 2 e 4 anni dalla finestra: una è morta, l'altra è in condizioni gravi
Scomparse durante escursione nella valle dell'Orfento, ritrovate nella notte mamma e figlia di 5 anni
Scomparse durante escursione nella valle dell'Orfento, ritrovate nella notte mamma e figlia di 5 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni