1.564 CONDIVISIONI
2 Settembre 2019
11:50

A14, incidente al rientro dalle vacanze: Marisa muore sul colpo, il marito estratto vivo dopo 4 ore

Marisa Guidi e il marito, Bruno Pontellini, noto produttore di vini, tornavano a casa verso Tavullia dopo 20 giorni di vacanza in Belgio. La loro auto è andata fuori strada finendo nel fossato laterale dopo aver sbattuto violentemente contro il guardrail tra il casello di Valle di Rubicone e Rimini Nord. La donna è morta sul colpo, grave il 72enne.
A cura di Biagio Chiariello
1.564 CONDIVISIONI

Stavano tornando a casa dopo aver trascorso qualche settimana in vacanza in Belgio. Ad un certo punto sulla A14, all’altezza del chilometro 114, nel tratto compreso tra il casello di Valle di Rubicone e Rimini Nord, l’auto sulla quale Bruno Pontellini, 72 anni, e la moglie Marisa Guidi, di 65 anni, viaggiavano è finita fuori strada, nel fossato laterale, dopo aver colpito con violenza il guardrail. La donna è morta sul colpo: a nulla sono valsi i tentativi di rianimarla da parte del personale medico arrivato sul posto con un’ambulanza e l’automedica insieme ai vigili del fuoco che hanno provveduto a recuperare il corpo rimasta incastrata fra le lamiere. Il marito, estratto da ciò che restava dell'auto dopo 4 ore, è stato portato con l’elimedica al pronto soccorso dell’ospedale Bufalini. Sembrava molto grave ma poi le sue condizioni sono migliorate. Ora è ricoverato nel reparto di Medicina d’urgenza. Se non ci saranno complicazioni – hanno riferito dal reparto – potrebbe uscire nel giro di qualche settimana.

Tra le possibili cause del tragico incidente, riferisce il Resto del Carlino, un colpo di sonno o un malore dell’uomo alla guida dell’auto, ma non si esclude un momento di appannamento della visuale per colpa del sole che l’anziano aveva di fronte nel momento dello schianto. Pontellini e la moglie sono molto conosciuti a Case Bernardi (Tavullia): per diversi anni sono stati imprenditori nel settore infissi. Dopo che l’azienda ha chiuso i due hanno iniziato una nuova attività nella produzione di vino di visciole, il ‘Ghìscla’. Marisa lascia due figli, Massimo e Cristina. Laura Macchini, vicesindaco di Tavullia e loro vicina di casa, li ricorda così: “Siamo tutti addolorati. La signora Marisa era molto attiva e conosciutissima anche per la precedente attività degli infissi che seguiva in prima persona. Siamo vicini ai figli Massimo e Cristina e ci auguriamo che il signor Bruno possa riprendersi presto. Abbiamo appreso che si è risvegliato e questo fa ben sperare”.

1.564 CONDIVISIONI
Incidente a Grottammare sull'A14, l'auto prende fuoco dopo lo scontro con un camion: morto un uomo
Incidente a Grottammare sull'A14, l'auto prende fuoco dopo lo scontro con un camion: morto un uomo
Terremoto Turchia, vigili del fuoco italiani hanno estratto vivo un 22enne da sotto le macerie ad Antiochia
Terremoto Turchia, vigili del fuoco italiani hanno estratto vivo un 22enne da sotto le macerie ad Antiochia
Il tennista paralimpico Andrea Silvestrone e 2 figli morti nell’incidente in A14: “Colpo durissimo”
Il tennista paralimpico Andrea Silvestrone e 2 figli morti nell’incidente in A14: “Colpo durissimo”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni