Seguendo l'esempio di altri capoluoghi italiani, anche Firenze abbraccia la mobilità sostenibile con i monopattini elettrici, che faranno il loro esordio in città tra pochi giorni, ma nel capoluogo toscano già si teme una invasione di utenti indisciplinati tanto che si è arrivato a chiedere misure decisamente restrittive per l'utilizzo di questi mezzi come targa e assicurazione obbligatoria, oltre al casco per i minori. Con l'avvio del servizio di sharing, previsto a partire dal 19 ottobre prossimo, molti infatti temono il caos con inevitabili incidenti tra le strade cittadine e la stessa amministrazione locale, insieme ai comuni della città metropolitana, ha deciso di avviare una battaglia non facile chiedendo all'Anci di farsi promotore di misure più rigide a livello nazionale per l'utilizzo dei monopattini.

"La scorsa settimana, come assessori delle Città metropolitane abbiamo fatto all’Anci una serie di proposte, vediamo quali saranno i tempi. Da Firenze è partita la proposta della targa e dell'assicurazione obbligatoria per i monopattini: non sarà nell'immediato ma ci arriveremo perché secondo noi questo è fondamentale" ha dichiarato infatti l'assessore alla mobilità del Comune di Firenze Stefano Giorgetti, a margine di un evento a Palazzo Vecchio dicendosi "preoccupato per il futuro" dopo l'avvio del servizio di sharing che a regime, a fine anno, conterà su circa 900 monopattini  a disposizione della cittadinanza e non solo.

Una battaglia che si prevede dura e molto lunga ma su cui lo stesso sindaco di Firenze non sembra voler cedere.  Come prima regola Dario Nardella punta al casco obbligatorio per tutti sotto i 18 anni, poi successivamente anche le altre misure. Intanto, attraverso la polizia municipale, il Comune di Firenze ha promesso controlli rafforzati su questo tipo di mezzi con attenzione particolare alla velocità massima consentita e alle strade off limit anche ai monopattini. Contemporaneamente partirà anche una campagna informativa per  comunicare le regole ei limiti nell'uso dei monopattini in strada.