48 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Com’è fatta l’Ascot Landau, la carrozza con cui re Carlo III parteciperà al Trooping the Colour 2024

Re Carlo III parteciperà al Trooping the Colour 2024 ma lo farà a bordo di una carrozza: ecco qual è e com’è fatto il veicolo scelto per la storica parata.
A cura di Valeria Paglionico
48 CONDIVISIONI
Immagine

Sabato 15 giugno andrà in scena il Trooping the Colour, la storica parata militare organizzata ogni anno dalla Royal Family per celebrare il compleanno di Sua Maestà. Come da tradizione, si tratta di uno degli eventi più attesi della stagione mondana londinese e non sorprende che i preparativi per rendere tutto perfetto vadano avanti ormai da mesi. Inizialmente c'era stato il rischio che re Carlo III non presenziasse per motivi di salute, ora però pare che i medici gli abbiano dato il via libera, visti gli effetti positivi delle cure. A dispetto del passato, però, ci saranno dei piccoli cambiamenti: il sovrano, infatti, non sarà a cavallo ma a bordo di una delle iconiche carrozze reali.

Perché Carlo III parteciperà al Trooping the Colour in carrozza

Cosa farà re Carlo al Trooping the Colour? Prenderà parte alla tradizionale sfilata dei reggimenti del Commonwealth e della British Army ma, a dispetto di come hanno fatto da quasi tutti i sovrani negli ultimi 260 anni, non sarà a cavallo ma a bordo della carrozza Ascot Landau, è da lì che effettuerà la revisione delle guardie e degli ufficiali in compagnia della moglie Camilla. Il motivo di questa scelta? Si tratta di un'indicazione dei medici che ormai da mesi tengono sotto controllo le condizioni di salute del sovrano e che gli hanno consigliato di non salire a cavallo. In precedenza un cambiamento simile era stato approvato solo per Elisabetta II, che a partire dai 61 anni scelse di partecipare all'evento in carrozza. Carlo III, però, non rinuncerà all'appuntamento dal balcone di Buckingham Palace, dove riunirà l'intera famiglia per salutare i sudditi e assistere ai voli aerei della Raf.

Harry e Meghan a bordo dell'Ascot Landou al loro Royal Wedding
Harry e Meghan a bordo dell'Ascot Landou al loro Royal Wedding

La carrozza scelta da re Carlo III

La Royal Family britannica possiede 5 diverse carrozze Ascot Landau risalenti alla metà dell'800 nelle Royal Mews. Si tratta dei modelli scoperti, piccoli e luminosi a 4 ruote che prendono il nome dalla processione che va in scena al Royal Ascot, in occasione della quale vengono rispolverate ogni anno. Spesso, però, vengono usate anche per eventi istituzionali (il più delle volte durante la primavera e l'estate), dai Royal Wedding all'apertura del parlamento, fino ad arrivare ai giubilei e all'accoglienza degli ambasciatori esteri. A bordo di questi veicoli tradizionali i passeggeri siedono piuttosto in alto, dunque i loro look sono molto visibili ma, nel caso in cui le condizioni meteo dovessero rivelarsi avverse, devono essere sostituite con delle carrozze coperte, così che i reali non vengano esposti alle intemperie. Come da tradizione, l'Ascot Landau che utilizzerà il re al Trooping the Colour verrà trainata dai Windsor Grey, una razza di cavalli a cui i Royals si "affidano" durante le cerimonie di Stato.

William e Kate a bordo di una delle Ascot Landau
William e Kate a bordo di una delle Ascot Landau
48 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views