Quale compro
19 Maggio 2022
11:47

Contouring: i migliori prodotti e le palette da usare per scolpire il viso

I migliori prodotti in polvere, in crema e in stick per realizzare un contouring impeccabile, adatti sia ai principianti che ai più esperti: correttori, illuminanti, bronzer e palette da scegliere in base al proprio tipo di pelle.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Il contouring è una tecnica di make up basata sul principio del chiaroscuro che mira a definire ed esaltare i punti strategici del viso, alternando luci e ombre per scolpire zigomi, naso e contorni del volto e minimizzare piccole imperfezioni. Per realizzare un contouring perfetto non servono decine di prodotti: tutto ciò di cui si ha bisogno è un buon fondotinta per realizzare una base uniforme e un kit composto da un illuminante o un correttore chiaro per mettere in risalto determinate aree del viso e una terra per scurirne e definirne otticamente altre.

Sebbene per i meno esperti possa sembrare una tecnica complicata da mettere in pratica, una volta imparata è davvero facile da utilizzare e modulare a seconda della propria forma del viso. I principi di base del contouring sono infatti i medesimi, ma possono essere adattati a visi tondi, quadrati, a diamante o a cuore per valorizzare le caratteristiche tipiche di ognuno. In base al tipo di pelle, invece, varia la consistenza dei prodotti da scegliere: per una pelle secca o matura sono da preferire prodotti in crema in stick, per una pelle mista o grassa sono invece indicati i prodotti in polvere.

La scelta tra prodotti singoli o palette è invece del tutto personale, determinata da cosa si preferisce utilizzare: le palette per contouring sono di solito modulabili e dunque adattabili a diverse carnagioni ma più difficili da utilizzare se si è alle prime armi; con i prodotti singoli il rischio di acquistare una tonalità non adatta al proprio tipo di pelle è più alto, ma in compenso sono più facili da usare.

I fattori di cui tener conto per scolpire il viso in maniera impeccabile sono diversi: è dunque utile capire come scegliere il prodotto più adatto in base alla forma del proprio viso e al tipo di pelle e come fare il contouring in modo semplice, non prima però di aver visto quali sono i migliori prodotti e le palette per contouring adatti sia ai principianti che agli esperti di make up e quali strumenti usare per applicarli sul viso.

Il contouring aiuta a definire i tratti del viso grazie all’alternanza di toni chiari e toni scuri.
Il contouring aiuta a definire i tratti del viso grazie all’alternanza di toni chiari e toni scuri.

I migliori prodotti per contouring in crema, in stick e in polvere

Correttore, illuminante e bronzer sono i tre prodotti essenziali per realizzare il contouring. Tra quelli in vendita su Amazon, abbiamo selezionato il miglior prodotto di ciascuna di queste categorie: il correttore in crema e il brozer in polvere di Nyx e l'illuminante in stick di Kiko. In aggiunta, abbiamo inserito anche uno stick 2 in 1 di Wet n Wild da utilizzare per ritocchi on the go o per illuminare e scolpire il viso in pochi minuti.

1. Correttore Can't Stop Won't Stop di Nyx

Disponibile in 24 tonalità che si adattano a diversi tipi di carnagione, il correttore Can't Stop Won't Stop di Nyx si caratterizza per il finish matte e la formula cremosa molto facile da sfumare, che lo rende adatto anche ai principianti. È un correttore versatile e multiuso, perfetto per coprire occhiaie e piccole imperfezioni, illuminare il viso e realizzare un contouring in pochi minuti. Garantisce inoltre fino a 24 ore di durata sulla pelle, per cui rientra tra i prodotti a lunga tenuta.

Consigli d'uso: per utilizzare il correttore come prodotto illuminante per contouring, basta applicarlo sulle zone del viso a cui si vuole dare risalto, come fronte e zigomi. Per un effetto ancor più luminoso, si può scegliere una tonalità più chiara del proprio incarnato.

2. Illuminante Radiant Touch di Kiko

L'illuminante Radiant Touch di Kiko è in stick, un formato che lo rende facile da applicare nei punti strategici e sfumare anche solo con le dita. Il suo finish radioso lo rende perfetto per illuminare le zone del viso che in genere sono messe in risalto dal contouring: la fronte, il dorso del naso, l’arcata sopracciliare, gli zigomi, il mento e l’arco di Cupido tra naso e labbra. Caratterizzato da una formula arricchita con olio di jojoba, ha una texture cremosa che si fonde con la pelle donandole una luminosità naturale.

Consigli d'uso: abbinato allo Sculpting Touch Creamy Stick Contour della stessa linea, questo illuminante consente di realizzare un contouring in modo semplice e veloce, creando sul viso giochi di luce e ombre dati dall'alternanza dei toni chiari e scuri.

3. Terra Matte Bronzer di Nyx

Da applicare su viso e corpo, la terra Matte Bronzer di Nyx è perfetta sia per ottenere un effetto pelle abbronzata che per realizzare il contouring perché ha un finish matte ed è shimmer free, priva dunque di brillantini che la renderebbero non adatta a definire i tratti del viso. La texture vellutata della polvere la rende facile da stendere e ancor più facile da sfumare e modulare, sia su pelle struccata che al di sopra del fondotinta. Oltre a definire i contorni del viso, poi, questa terra riduce l'aspetto dei pori, rendendo la pelle liscia e uniforme.

Consigli d'uso: applicando il bronzer con un pennello ampio si può ottenere l'effetto "pelle baciata dal sole", scegliendo invece un pennello più piccolo e di precisione si possono andare a scurire determinate aree del viso per realizzare un perfetto contouring.

4. Stick 2 in 1 Megaglo di Wet n Wild

Se per realizzare il vostro contouring preferite un prodotto pratico e semplice da utilizzare, lo Stick 2 in 1 Megaglo di Wet n Wild è quello che fa per voi: caratterizzato da una doppia estremità, svolge contemporaneamente le funzioni di illuminante e bronzer. La punta chiara serve infatti ad illuminare e concentrare l'attenzione sulle zone del viso che si vogliono mettere in risalto, quella scura è invece pensata per scolpire e definire i contorni del volto. Il formato in stick garantisce inoltre un'applicazione precisa e modulabile.

Consigli d'uso: per un contouring impeccabile e tratti del viso definiti, i due toni possono essere sfumati insieme, applicando prima il lato "contour" sui contorni del viso e poi il lato "highlight" su fronte, parte centrale del naso, zigomi e mento.

Le palette per contouring più versatili

Caratterizzate da cialde di diversi toni, le palette per contouring sono la scelta giusta per chi cerca un prodotto da utilizzare quotidianamente per definire e illuminare il viso, e sono perfette da usare anche sulla pelle abbronzata poiché facilmente modulabili. Come i prodotti singoli, possono essere in polvere o in crema: abbiamo scelto le due migliori per ciascuna tipologia, rispettivamente di Nyx e W7. Per gli amanti dei prodotti essenziali, invece, abbiamo incluso un set 3 in 1 di Rimmel London che unisce blush, illuminante e bronzer in un'unica palette.

5. Palette Highlight & Contour Pro di Nyx

Con otto cialde in polvere di altrettante tonalità, sia calde che fredde, la palette Highlight & Contour Pro di Nyx è perfetta per realizzare contouring sia su pelli chiare che su pelli scure. Le polveri hanno una texure vellutata che le rende facili da applicare e sfumare con un pennello, e possono essere combinate tra loro per personalizzare il proprio look creando colori intermedi tra diversi toni. Proprio in virtù della varietà di colorazioni, la palette può essere utilizzata tutto l'anno, anche quando la pelle è abbronzata e quindi più scura del solito.

Consigli d'uso: le tonalità chiare della palette – presenti nella parte superiore – sono pensate per illuminare e mettere in risalto alcune aree, le tonalità scure (le quattro inferiori) sono invece da utilizzare per scolpire i lineamenti del viso.

6. Palette Lift and Sculpt di W7

In crema sono invece le sei cialde della palette Lift and Sculpt di W7, anch'esse di diverse tonalità combinabili tra loro, con colori facili da sfumare e stratificabili, in modo che ognuno possa regolarne l'intensità a seconda del look che intende realizzare. Pur essendo adatta anche ai professionisti, la palette è particolarmente indicata per i principianti perché nella parte interna, oltre ad uno specchietto, contiene le istruzioni passo passo per realizzare un contouring perfetto, da avere sempre a portata di mano.

Consigli d'uso: le due cialde più chiare fungono da illuminante per fronte, parte centrale del naso e zigomi, le due intermedie sono invece da sfumare sotto l'attaccatura dei capelli, ai lati del naso e sulla mascella, le due più scure, infine, vanno usate come bronzer per scurire la parte bassa degli zigomi e le tempie.

7. Palette Sculpting di Rimmel London

Se per fare il contouring si decide di acquistare prodotti singoli, può essere complicato trovare tonalità che si abbinino tra loro, soprattutto se non si è particolarmente esperti in fatto di make up. La palette Sculpting di Rimmel London offre la soluzione a questo problema, riunendo 3 prodotti in 1: illuminante, bronzer e blush in polvere in un set compatto da portare sempre con sé. I tre colori si abbinano alla perfezione tra loro e sono dunque perfetti per un look completo da realizzare in pochi minuti, senza la difficoltà di scegliere la tonalità giusta.

Consigli d'uso: per prima cosa applicare l'illuminante sulle zone del viso da mettere in evidenza, poi stendere il bronzer su quelle che sono invece da scolpire. Come ultimo passaggio, sfumare il blush sulle guance per donare alla pelle un colorito sano a naturale.

I tool indispensabili: pennelli per contouring e beauty blender

Il segreto per realizzare un contouring impeccabile è sfumare i prodotti: che sia utilizzando pennelli da trucco o beauty blender, sfumare correttori, illuminanti e bronzer sulla pelle fa sì che il risultato sia naturale e non artificioso. Alcuni tool, però, sono più indicati di altri per eseguire il contouring: di seguito trovate il miglior set, il miglior pennello singolo e la migliore spugnetta che vi consentiranno di scolpire e illuminare il viso in poche mosse.

8. Set pennelli di Lamora

Il set di Lamora comprende sei pennelli di diverse forme e dimensioni, perfetti per applicare prodotti per contouring sia in crema che in polvere. Si tratta di un set viso completo e dall'ottimo rapporto qualità prezzo, con setole morbide e dense che facilitano la stesura e la sfumatura dei prodotti senza trattenerne una quantità eccessiva, e ghiera in rame e manico in legno che facilitano la corretta impugnatura del pennello e ne assicurano la durata nel tempo.

Consigli d'uso: a seconda del prodotto che si vuole utilizzare, si può scegliere uno dei pennelli del set. Quello tondo angolato, ad esempio, è ideale per sfumare blush e bronzer, mentre quello con setole sottili e allungate rende facile applicare l'illuminante nei punti strategici.

9. Pennello scorrevole di Real Techniques

Grazie all'esclusivo meccanismo brevettato presente nel manico, il pennello scorrevole di Real Techniques è regolabile e personalizzabile: di fatto, è come avere 3 pennelli in 1. Facendo pressione sulla levetta laterale può infatti essere regolata la densità delle setole, che passano da lunghe e morbide e corte e fitte con un semplice click, fino a scomparire del tutto quando il make up è completo. A prescindere dalla densità, le setole risultano sempre delicate sulla pelle e possono essere utilizzate sia con prodotti in polvere che con quelli in crema.

Consigli d'uso: la misura "min", che corrisponde a setole lunghe e meno dense, è adatta per applicare prodotti su tutto il viso, quella "mid", intermedia, può essere usata per scolpire mascella e lati della fronte, quella "max", per cui le setole diventano corte e molto fitte, si presta a scurire con precisione alcuni punti specifici come zigomi e naso.

10. Spugnette Miracle Complexion di Real Techniques

A differenza delle classiche spugnette dalla forma a goccia, le Miracle Complexion di Real Techniques hanno un'estremità piatta, perfetta per realizzare il contouring. Realizzate con una particolare schiuma che non assorbe i prodotti liquidi e in crema, le due spugnette sono morbide ed elastiche, studiate per rendere il trucco uniforme. Possono essere utilizzate sia da bagnate, per rendere il make up naturale e luminoso, che da asciutte, se si cerca la massima coprenza.

Consigli d'uso: l'estremità piatta è perfetta per sfumare i prodotti per contouring in particolare attorno a occhi e naso, il lato tondo è invece indicato per applicare cipria o fondotinta su tutto il viso, l'estremità appuntita, infine, permette di coprire con precisione le piccole imperfezioni della pelle.

Come eseguire il contouring in base alla forma del viso

I punti da illuminare o scurire in base alla forma del viso.
I punti da illuminare o scurire in base alla forma del viso.

Lo schema di base del contouring (illuminare le parti centrali e scurire i contorni) è universale, adatto cioè per valorizzare diversi tipi di viso. Per un risultato ancor più soddisfacente, però, si può realizzare un contouring ah hoc per la propria forma del viso, illuminando o scurendo alcune zone invece di altre.

I visi rettangolari, ad esempio, caratterizzati da una mascella pronunciata, possono applicare la tonalità scura per renderla otticamente più morbida, i visi tondi e quadrati, invece, possono giocare con il chiaroscuro per addolcire i propri lineamenti, i visi ovali, a diamante o a cuore possono alternare prodotti chiari e scuri per riequilibrare le dimensioni del volto e renderlo più armonioso.

Polvere, crema o stick? Ad ogni tipo di pelle il suo contouring ideale

I prodotti per contouring possono essere in crema, in polvere o in stick.
I prodotti per contouring possono essere in crema, in polvere o in stick.

I prodotti make up viso come correttore, bronzer e illuminante si distinguono tra loro non solo per la diversa area del viso a cui sono destinati, ma anche per il finish e soprattutto per la formula, che può essere in crema, in polvere o in stick.

Oltre che per una preferenza personale, la texture è un aspetto da valutare anche in relazione al proprio tipo di pelle, che può essere secca, mista o grassa e matura.

  • Prodotti in crema: la texture morbida dei prodotti in crema fa sì che non vadano a segnare la pelle, per cui sono particolarmente adatti alle pelli secche o mature, entrambe caratterizzate da aree con piccoli segni di espressione o rughette più o meno marcate.
  • Prodotti in stick: leggermente più compatti dei prodotti in crema, quelli in stick sono indicati per gli stessi tipi di pelle, secca e matura. Tuttavia, alcuni prodotti in stick, come gli illuminanti, che si applicano su zone meno soggette a lucidità, possono essere utilizzati anche da chi ha una pelle mista.
  • Prodotti in polvere: i prodotti in polvere levigano la pelle e in genere riducono le lucidità, per cui sono indicati per chi ha una pelle grassa o mista. Hanno inoltre formule più leggere dei prodotti in crema, per cui sono adatti anche a chi soffre di impurità perché lasciano la pelle libera di respirare.

La scelta della formula dipende però anche dal tipo di contouring che si intende realizzare: per un contouring leggero sono da preferire i prodotti in polvere, che donano un effetto naturale; per un contouring marcato, invece, i prodotti in crema o in stick sono più adatti, perché permettono di accentuare le tridimensionalità del viso.

Come fare un contouring in modo semplice: tecniche e consigli

I tre step necessari per un contouring semplice ma d’effetto.
I tre step necessari per un contouring semplice ma d’effetto.

Per chi sta muovendo i primi passi nel mondo del make up e non si sente ancora a suo agio ad utilizzare diversi prodotti contemporaneamente, la tecnica del contouring potrebbe sembrare troppo complicata e dunque da evitare. In realtà, con alcuni piccoli accorgimenti è possibile eseguire un contouring semplice e in pochi passaggi, utilizzando pochi prodotti che probabilmente già sono presenti nel proprio beauty.

  • Il contouring esalta i tratti del viso, ma per un risultato uniforme e naturale è importante partire da una pelle pulita e idratata. Come prima cosa, dunque, bisogna detergere accuratamente il viso e applicare una crema idratante.
  • Il secondo step consiste nell'applicazione del fondotinta, che uniforma l'incarnato creando la base perfetta da cui partire. La tipologia di fondotinta dipende dalle proprie preferenze, l'importante è che sia coprente e a medio-lunga tenuta.
  • Dopo aver uniformato il proprio colorito, è giunto il momento di giocare con luci e ombre per scolpire il viso: il bronzer o la parte più scura dello stick vanno applicati sulle tempie, subito sotto gli zigomi e sul contorno della mascella; il correttore, l'illuminante o la parte chiara dello stick sono invece da stendere al centro della fronte, sugli zigomi, sulla parte centrale del naso e sul mento.
  • Dopo aver sfumato attentamente i prodotti per evitare antiestetiche macchie, si può concludere con un tocco di colore, applicando sulle guance un velo di blush, da scegliere nei toni rosati o pescati a seconda del proprio tono di pelle.
I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Offerte eBay: fino al 45% di sconto su asciugatrici a risparmio energetico
Offerte eBay: fino al 45% di sconto su asciugatrici a risparmio energetico
Offerte eBay: fino al 75% di sconto su giacche, giubbotti e abbigliamento autunno/inverno
Offerte eBay: fino al 75% di sconto su giacche, giubbotti e abbigliamento autunno/inverno
Come e quando usare il rasoio elettrico: i consigli utili
Come e quando usare il rasoio elettrico: i consigli utili
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni