19 Gennaio 2022
14:02

Tacchi alti anche per gli uomini: Christian Louboutin lancia una linea di scarpe genderless

La collezione di tacchi “per tutti” di Louboutin si chiama Our Angels ed è un omaggio alle icone glam rock che hanno sdoganato i tacchi per gli uomini.
A cura di Beatrice Manca

I tacchi alti, considerati per anni un simbolo assoluto di femminilità, non hanno genere: negli ultimi tempi gli uomini si sono riappropriati delle scarpe con il tacco e le sfoggiano con disinvoltura. Con questa idea in mente Christian Louboutin ha lanciato la sua prima linea di accessori genderless: borse e stivaletti con la celeberrima suola rossa rivolti a tutti. La collezione si chiama Our Angels ed è un omaggio alle icone glam rock che hanno sdoganato questo accessorio: l'eredità dello stile eccentrico anni Settanta oggi è stata raccolta (con successo) da icone di stile della Gen Z come i Maneskin. Damiano David ha sfoggiato in più occasioni i tacchi alti del celebre brand e scommettiamo che sarà un grande fan della nuova linea.

I tacchi genderless di Christian Louboutin

Le scarpe con la suola rossa sono ormai i tacchi per antonomasia: il leggendario designer ha però voluto guardare al futuro, disegnando scarpe per tutti, uomini e donne. Louboutin ha già una linea maschile ma per ora si tratta di pezzi classici, sneakers e stringate: gli stivali con tacco e zeppa sono un'assoluta novità. La linea Our Angels è stata presentata in anteprima alla Paris Fashion Week e ora arriva in boutique a fine gennaio. La collezione include minibag e scarpe disponibili dal numero 36 al 46: stivaletti stringati alla caviglia o stivali al ginocchio, nelle varianti total black, leopardato e giallo limone. Il nome della linea è un cenno al famoso "sesso degli angeli": "Gli angeli non hanno un genere ma sono comunque molto sensuali – spiega il designer in una nota stampa – sono umani e celestiali, fanno sognare".

Da David Bowie ai Maneskin, gli uomini con i tacchi

La collezione Louboutin si ispira alle leggende degli anni 70: in quel decennio spettacolare per la musica l'estetica maschile si aprì a una nuova sensualità, più trasgressiva e fluida. Chi non ricorda gli stivali degli Abba o i look camaleontici di David Bowie e dei New York Dolls? I tacchi alti, a ben guardare, nascono proprio per gli uomini e nel Settecento erano un vero status symbol. Ma la moda cambia e si evolve, seguendo la società: così nel tempo sono stati adottati dalle donne, con qualche deviazione "artistica". Oggi l'eredità del glam rock è stata raccolta egregiamente da icone della generazione Z come Harry Style, Achille Lauro e Damiano David. Il frontman dei  Maneskin è l'emblema di una nuova sensualità che sfuma i confini di genere, tra make up corsetti e autoreggenti. Dalle passerelle ai palchi, la rivoluzione dei tacchi è ormai impossibile da firmare: oggi poi porta la firma di "re" Christian Louboutin.

I tacchi alti non sono solo per donne: dai cow-boy ai Maneskin, storia di una scarpa "da uomo"
I tacchi alti non sono solo per donne: dai cow-boy ai Maneskin, storia di una scarpa "da uomo"
Gli uomini con i tacchi nella storia della moda
Gli uomini con i tacchi nella storia della moda
153.572 di Stile e trend
I Maneskin vincono l'Eurovision 2021 in tacchi alti: la moda genderless non fa più paura
I Maneskin vincono l'Eurovision 2021 in tacchi alti: la moda genderless non fa più paura
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni