366 CONDIVISIONI
6 Giugno 2022
13:59

Kate Moss e Naomi Campbell al Giubileo: le top model “sfilano” su un bus per la regina Elisabetta

I festeggiamenti in onore di Elisabetta II si sono chiusi con una grande parata, il Platinum Jubilee Pageant: Kate Moss e Naomi Campbell erano le protagoniste del bus dedicato agli anni Novanta.
A cura di Beatrice Manca
366 CONDIVISIONI

Il Giubileo di Platino della regina Elisabetta si è concluso in grande: tra gli eventi di domenica 5 maggio c'è stata una grande parata per le vie di Londra con una serie di icone "british" famose nel mondo. I bus erano divisi per decenni: il più iconico è stato sicuramente quello dedicato agli anni Novanta, con le più famose top model inglesi riunite per celebrare i 70 anni di regno della sovrana. Sul bus era presente anche Naomi Campbell, reduce dal tappeto rosso di Cannes. E Kate Middleton, per una volta, ha dovuto cedere il passo alla sua omonima: Kate Moss.

Cos'è il Platinum Jubilee Pageant in onore della regina

I quattro giorni di festeggiamenti in onore di Elisabetta II si sono chiusi con una grande parata, il Platinum Jubilee Pageant. Il corteo è partito da Horse Guards, ha attraversato Whitehall e il The Mall con destinazione Buckingham Palace: per le strade si sono riversati ballerini, figuranti e semplici curiosi. Al posto dei "carri" rievocativi hanno sfilato i famosi double decker, i bus a due piani, che per l'occasione hanno ospitato le icone pop inglesi più famose di ogni decennio. Il bus dedicato agli anni Novanta era decorato con immagini di Harry Potter e delle Spice Girls, per esempio,e ospitavano la truccatrice Charlotte Tilbury, la modella Erin O'Connor e la star di Bridgerton Phoebe Dynevor (che negli anni Novanta è semplicemente nata). Le ospiti d'onore? Kate Moss e Naomi Campbell, ambasciatrici della "Cool Britannia".

Naomi Campbell sul double decker anni Novanta
Naomi Campbell sul double decker anni Novanta

Kate Moss "indossa" la bandiera inglese

Passano i decenni, ma Kate Moss è ancora un'icona di stile: incarna la quintessenza inglese dello stile minimal e punk al tempo stesso, ribelle ma con metodo. Per la parata ha indossato un abito nero firmato Vivienne Westwood, una delle più famose stiliste inglesi, abbinato a una giacca con la stampa della Union Jack, la bandiera inglese blu e rossa. Il tocco finale? Una cascata di anelli e bracciali e fiori tra i capelli, in perfetto stile "Glanstonbury".

Kate Moss in Vivienne Westwood alla parata per la regina Elisabetta II
Kate Moss in Vivienne Westwood alla parata per la regina Elisabetta II

Naomi Campbell alla parata per la regina

Naomi Campbell ha fatto una scelta di look opposta, ma sempre nel segno dell'orgoglio british: ha indossato un abito senza maniche firmate Burberry Haute Couture, una rivisitazione del celebre trench, il cappotto inglese più famoso al mondo. Ha poi indossato uno scialle beige per ripararsi dal fresco della giornata uggiosa e ha completato il look con gioielli dorati e un paio di occhiali da sole firmati Burberry con l'iconica stampa "check" sulla montatura.

Naomi Campbell in Burberry
Naomi Campbell in Burberry

Le due top model hanno salutato la folla in festa dal bus, a ritmo delle più famose hit degli Oasis e delle Spice Girls: il Regno Unito da decenni esporta mode e tendenze, ma non è mai stato così cool come adesso!

366 CONDIVISIONI
Carla Bruni, Naomi Campbell e Kate Moss: l'abbraccio tra top model alla sfilata Burberry
Carla Bruni, Naomi Campbell e Kate Moss: l'abbraccio tra top model alla sfilata Burberry
Naomi Campbell sfila per Alexander McQueen e cambia look: è una leonessa con i capelli ricci
Naomi Campbell sfila per Alexander McQueen e cambia look: è una leonessa con i capelli ricci
Quando Kate Moss sfilò in topless mangiando un gelato: la top model racconta i suoi segreti di moda
Quando Kate Moss sfilò in topless mangiando un gelato: la top model racconta i suoi segreti di moda
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni