29 CONDIVISIONI

Gucci Visions: la mostra che racconta un secolo di meraviglie, dalle valigie al Metaverso

A Firenze apre Gucci Visions, la mostra al Gucci Garden che ripercorre la storia della Maison attraverso i suoi capi più iconici e il logo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Beatrice Manca
29 CONDIVISIONI
Immagine

La casa di moda Gucci racconta la sua storia con una nuova mostra: Gucci Visions, una panoramica di 102 anni di storia del brand attraverso i pezzi più iconici. La mostra racconta la storia di un'eredità inconfondibile, ma anche di una continua evoluzione attraverso le mode e i direttori artistici che si sono succeduti. L'appuntamento è al Gucci Garden, in piazza della Signoria a Firenze: otto sale tematiche per raccontare otto aspetti chiave di Gucci, come le sfaccettature di un prisma.

Gucci Visions
Gucci Visions

La mostra Gucci Visions a Firenze

La mostra si apre con una cronologia illustrata che accompagna i visitatori tramite date, eventi e figure chiave della storia di Gucci. Le sale tematiche esplorano tutti gli ambiti in cui Gucci ha declinato la sua idea di moda e di stile. Largo spazio, ovviamente, è dedicato alle borse: nella sala Icons si celebrano le leggendarie Bamboo 1947, Horsebit 1955 e la Jackie 1961, mentre nella sala Bamboo si celebrano gli ottant'anni della borsa dal manico in legno. Non possono mancare gli abiti: nella sala Fashion si possono ammirare i look d'archivio scelti per creare un dialogo dagli anni Sessanta a oggi. Nella sala Stars invece vediamo le creazioni per il jet set internazionale grazie a un gioco di specchi e schermi digitali in cui vediamo gli abiti creati per il red carpet.

Gucci Visions
Gucci Visions

Gli abiti e gli accessori d'archivio in mostra

Alcuni abiti saranno sicuramente familiari, come quello con i pugnali sul cuore creato per Lana del Rey in occasione del Met Gala nel 2019. La mostra vuole raccontare sia il passato che il futuro della Maison. Nella sala Travel, per esempio, si esplora la vocazione per il viaggio che spinse Guccio Gucci a lanciare il suo brand di valigie nel 1921. Nella sala Metaverse, invece, si esplora la sperimentazione di Gucci con il gaming, la realtà aumentata e il Metaverso, da Gucci town su Roblox, Gucci Vault Land in The Sandbox e Otherside Relics by Gucci. Insomma: un racconto a molte voci che in realtà è un dialogo tra le origini e l'avanguardia, tra i direttori creativi – Tom Ford, Frida Giannini e Alessandro Michele – e i codici della Maison, tra le star e le passerelle. Un concerto di suggestioni sempre nuove, sempre diverse, sempre sorprendenti, dove il prossimo capitolo è ancora da scrivere. La mostra apre al pubblico il 15 giugno 2023.

Gucci Visions
Gucci Visions
29 CONDIVISIONI
Rihanna alla Milano Fashion Week mostra il pancione: pelliccia e latex per la sfilata di Gucci
Rihanna alla Milano Fashion Week mostra il pancione: pelliccia e latex per la sfilata di Gucci
Caterina Balivo in partenza, il look da viaggio nasconde dettagli di lusso
Caterina Balivo in partenza, il look da viaggio nasconde dettagli di lusso
La moda entra nel metaverso: Alessandro Michele di Gucci è il primo stilista "virtuale"
La moda entra nel metaverso: Alessandro Michele di Gucci è il primo stilista "virtuale"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni