25 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Sfilate Autunno/Inverno 2023-2024

Gli abiti nuvola, il bianco e i fiori sulle gonne: sfila a Milano la sinfonia di Prada

Prada è protagonista della seconda giornata di sfilate milanesi con un’ode alla leggerezza e all’eleganza: in prima fila star come Chiara Ferragni, Mahmood e Dua Lipa.
A cura di Beatrice Manca
25 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Una sinfonia di leggerezza: abiti come nuvole, gonne candide, fiori bianchi che sbocciano sugli orli e sui tailleur. Prada è protagonista della seconda giornata di sfilate alla Milano Fashion Week. La collezione Autunno/Inverno 2023-24, disegnata a quattro mani da Miuccia Prada e Raf Simons, ci regala una nuova femminilità dove rigore e romanticismo, sensualità e raffinatezza si danno la mano. Alla base c'è l'idea di bellezza condivisa dai designer: non un'idea astratta ma un'azione concreta. La bellezza è nella cura, nell'amore, nella realtà.

La collezione Autunno/Inverno 2023-24 di Prada

In una passerella in penombra appare, come una visione, la prima modella che indossa una gonna bianca con fiori ricamati. Il candore è una delle cifre ricorrenti della sfilata: la prima parte è dominata da gonne immacolate con orli fioriti, che siano mini o a corolla, abbinate a pullover grigi e blu e a scarpe origami flat. Un po' sposa, un po' ufficio, sempre con il rigore chic (tanto milanese!) che contraddistingue Prada.

Gigi Hadid sfila per Prada
Gigi Hadid sfila per Prada

Nella nuova collezione le silhouette si asciugano, le stampe si riducono alle uscite finali, la palette colori è rarefatta a toni utility – come il verde militare e il grigio – e a morbide nuance pastello come il rosa e il verde menta. Sfilano pantaloni a sigaretta – è finita l'era dell'oversize? – con camicie e polo semi trasparenti, abiti scivolati perfetti nella loro semplicità, disegnati con un'unica linea sul corpo.

Prada Autunno/Inverno 2023-24
Prada Autunno/Inverno 2023-24

Pochissimi gli orpelli, studiati e misurati gli accessori: sono ricorrenti però i fiori bianchi che ingentiliscono il tailleur grigio di Gigi Hadid e le mini micro: più che un inverno uggioso questa sfilata racconta l'inizio di primavera.

Immagine

Pennellate di rosso accendono la passerella con tailleur boxy e giacche oversize indossate a pelle, senza camicia. Tornano i colletti a punta, una delle nuove ossessioni di Prada, e appaiono morbidi abiti imbottiti, effetto piumino, del peso di una nuvola.

Prada Autunno/Inverno 2023-24
Prada Autunno/Inverno 2023-24

Gli orli dei cappotti si accorciano: il prossimo inverno indosseremo tutti una mantella color cammello, abbinata alle scarpe a punta e alla borse trapezio, o il Montgomery portato in passerella da Kendall Jenner. Non mancano poi gli abiti da sera con strascichi asimmetrici tagliati a vivo, come strappati: la sfilata di Prada è una sinfonia, un crescendo, dove non c'è una sola nota fuori posto. È solo togliendo il superfluo, il rumore di fondo, che si può trovare l'armonia dell'eleganza.

Prada Autunno/Inverno 2023-24
Prada Autunno/Inverno 2023-24

Le star alla sfilata di Prada

Ad applaudire la sfilata c'era Chiara Ferragni – da sempre fan del brand milanese – che ha sfoggiato un look in pelle nera, con camicia candida e cravatta. I fan non hanno potuto fare a meno di notare che era sola, mentre gli altri anni spesso c'era il marito Fedez ad accompagnarla alle sfilate. Accanto a lei c'erano le attrici Emma Roberts e Claire Foy, nota per il ruolo della giovane regina Elisabetta nella serie Netflix The Crown.

Chiara Ferragni in Prada
Chiara Ferragni in Prada

Tra gli ospiti internazionali ha rubato la scena Dua Lipa, con un maxiblazer indossato come un abito. Allo show era presente anche Mahmood, con un abito-tunica indossato sui pantaloni. Gli show continuano: quali altri sorprese e apparizioni vip ci riserverà la Milano Fashion Week?

25 CONDIVISIONI
271 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views