625 CONDIVISIONI
Mostra del cinema di Venezia 2022
6 Settembre 2022
8:20

Giulia Salemi sfila a Venezia 79 con le piume e il maxi spacco

Giulia Salemi ha partecipato alla prima del film “Don’t Worry Darling” che si è tenuta lunedì sera alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Dopo tanti look total black, lei ha puntato sui colori pastello.
A cura di Giusy Dente
625 CONDIVISIONI
Giulia Salemi in Georges Hobeika
Giulia Salemi in Georges Hobeika
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mostra del cinema di Venezia 2022

Dopo tre anni, Giulia Salemi è tornata al Festival di Venezia: "Ogni volta è sempre magica" ha commentato entusiasta su Instagram, dove ha mostrato i dettagli del look scelto per il red carpet. Il suo debutto alla kermesse è stato tra i più discussi: correva l'anno 2016, quando prese parte alla proiezione di The Young Pope di Paolo Sorrentino. Accanto a Dayane Mello e allo stilista Matteo Evandro Manzini, sfilò con un abito arancione dagli spacchi inguinali, che catalizzò l'attenzione di tutti per la sua audacia. Fu uno scandalo quell'outfit, che divise molto l'opinione pubblica e che mise la modella al centro di diverse critiche. Le due volte successive (nel 2017 e nel 2019), ha puntato sul total black: stavolta invece per il ritorno a Venezia è tornata ai colori, ma tenui e delicati, impreziositi da piume e punti luce.

Giulia Salemi torna a Venezia

Giulia Salemi ha sfilato sul red carpet del film Don't Worry Darling, uno dei più attesi di questa edizione della kermesse, che vede protagonista Harry Styles. Era infatti presente sul tappeto rosso anche lui, con un look in stile dandy ispirato agli anni ’70. Presenti anche la regista Olivia Wilde (nonché compagna di Styles) e l'attrice Florence Pugh, la prima in giallo limone e la seconda con un look tempestato di cristalli.

Giulia Salemi in Georges Hobeika
Giulia Salemi in Georges Hobeika

Quest'anno l'evento ha visto sfilare le celebrities prevalentemente con look total black: l'eleganza intramontabile del nero ha conquistato tutti, comprese le italiane Ludovica Valli, Paola Di Benedetto, Carolina Crescentini, Elodie con l'abito-cuore. Giulia Salemi ha invece fatto assieme allo stylist Matteo Evandro Manzini una scelta diversa, puntando sui colori pastello, tenui e delicati: un abito di Georges Hobeika, stilista libanese d'alta moda.

Giulia Salemi in Georges Hobeika
Giulia Salemi in Georges Hobeika

L'abito monospalla con maxi spacco all'altezza della gamba sinistra è impreziosito da piume e cristalli, trasparente nella parte inferiore. La modella persiana lo ha abbinato a sandali color argento col tacco alto. Nelle Instagram Stories la 29enne ha mostrato passo dopo passo tutte le fasi della preparazione, compresa la fase del trucco e il momento dell'acconciatura.

Giulia Salemi in Georges Hobeika
Giulia Salemi in Georges Hobeika

Ha optato per un semi raccolto, con un make-up leggero: labbra nude e focus sugli occhi. Immancabili i gioielli: orecchini pendenti con cascata di cristalli, anelli e bracciale. "Questo vestito mi ha fatto sentire una principessa" ha commentato nelle Instagram Stories.

625 CONDIVISIONI
77 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni