3.963 CONDIVISIONI
12 Gennaio 2022
20:04

Giulia Provvedi con la pancia gonfia ironizza sulle domande invadenti: “Sì, incinta del ciclo”

Giulia Provvedi non cede alle offese gratuite degli haters sul suo aspetto fisico. “Sei incinta?” le hanno chiesto. Lei ha risposto ironizzando e normalizzando il normale gonfiore mestruale.
A cura di Giusy Dente
3.963 CONDIVISIONI
Instagram @ledonatellaofficial
Instagram @ledonatellaofficial

I social sono un luogo di creatività, intrattenimento e condivisione, ma possono trasformarsi anche in luoghi dove viene veicolato odio gratuito. Preoccupata da questa deriva, una che ha reso i social parte integrante del proprio lavoro ha espresso il proprio invito a non lasciarsi condizionare e ossessionare: si tratta di Clio Zammatteo, per tutti Clio MakeUp, che si è resa conto di quanto i social network possano rivelarsi pericolosi per le persone più fragili e più giovani. Il rischio è che diventino sempre più schiavi del virtuali, incapaci di distinguerlo dal reale. Però differenza di qualche anno fa le cose stanno cambiando. Se in passato i social erano il luogo dove esibire unicamente perfezione e sfarzo a tutti i costi, oggi c'è anche chi ha deciso di portare al loro interno un po' più di ‘normalità'. Giulia Provvedi è una di queste.

I social non sono la realtà

Giuli Provvedi riceve spesso commenti che riguardano il suo aspetto fisico: c'è chi la offende, chi le fa notare di essere ingrassata o le evidenzia di avere la cellulite. La sua risposta, a tutto questo, è fregarsene e continuare a mostrarsi per ciò che è. Certo, sarebbe perfettamente in grado di camuffare quei ‘difetti' e quelle ‘imperfezioni' con alcuni accorgimenti. A volte basta saper usare la luce a proprio vantaggio o avere a disposizione la più elementare delle app di fotoritocco per esibire pelle liscia, pancia piatta, glutei sodi e gambe toniche.

Instagram @ledonatellaofficial
Instagram @ledonatellaofficial

Lo ha dimostrato lei stessa, mettendo a confronto foto scattate a distanza di pochi minuti, diverse solo perché realizzate l'una in posizione rilassata e l'altra in posizione più strategica. "Non fatevi ingannare dai filtri", questo il suo invito, consapevole di quanto sia facile cadere nella convinzione che ciò che si vede online sia la realtà. Mentre il virtuale è fatto di perfezione a tutti i costi, la realtà è fatta di tutte cose che si sta cercando di normalizzare e che fino a un po' di tempo dai social erano escluse. Il ciclo mestruale, per esempio.

Instagram @ledonatellaofficial
Instagram @ledonatellaofficial

Giulia Provvedi normalizza il ciclo mestruale

Pancia gonfia? Guai a mostrarla sui social! E invece no, perché è qualcosa di assolutamente normale. Lo è se si è reduci da un abbondante pasto fatto con gli amici, in cui si è scelto di godersi il cibo senza troppi pensieri: e questo è il caso di Valentina Ferragni, che ha ‘normalizzato' i jeans sbottonati, un gesto del tutto comune, anche per le influencer! E lo è se si hanno le mestruazioni. Questa parola è stata a lungo assente dalla narrazione mediatica: Elettra Lamborghini scandalizzò un intero studio televisivo, quando disse in diretta di avere il ciclo! Anche le pubblicità le hanno sempre raccontate in modo stereotipato,  a causa di tabù di vecchia data e falsi miti difficili da abbattere. Giulia Provvedi nel suo ultimo post ha sdoganato quel gonfiore addominale che molto donne sperimentano durante il ciclo mestruale. Eppure è bastato quel semplice accenno di pancia in più a far scattare la domanda: sei incinta? La 28enne si è mostrata in intimo e ha spiegato ironica: "Sono incinta sì ma del ciclo".

3.963 CONDIVISIONI
Chrissy Teigen dopo l'aborto spontaneo ha ancora la pancia da gravidanza:
Chrissy Teigen dopo l'aborto spontaneo ha ancora la pancia da gravidanza: "Guardarmi è frustrante"
Tutti pensavano che fosse incinta, ma ha la pancia gonfia a causa di un'intolleranza
Tutti pensavano che fosse incinta, ma ha la pancia gonfia a causa di un'intolleranza
Giulia Provvedi contro l'ossessione per la perfezione:
Giulia Provvedi contro l'ossessione per la perfezione: "Non fatevi ingannare dai filtri"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni