148 CONDIVISIONI
25 Maggio 2022
14:02

Giorgia Soleri, creator dell’anno ai Diversity Media Awards: ritira il premio in total pink

Giorgia Soleri è stata eletta Creator dell’anno ai Diversity Media Awards 2022: “Per il suo impegno nel portare la vulvodinia all’attenzione del pubblico”.
A cura di Giusy Dente
148 CONDIVISIONI
Giorgia Soleri in Luisa Spagnoli
Giorgia Soleri in Luisa Spagnoli

È il tempo delle rivincite e delle soddisfazioni per Giorgia Soleri. La modella e influencer, fidanzata con Damiano David dei Maneskin (da ben prima del successo mondiale di lui), di recente ha pubblicato il suo primo libro. Si tratta di un traguardo che l'ha riempita di gioia, il vero e proprio coronamento di un sogno di vecchia data, in cui ha investito tanto di sé: è una raccolta di poesie molto intime e personali. Ma non è tutto. Da tempo la 26enne si batte per una legge che tuteli le donne con vulvodinia, che le supporti nel lungo percorso di diagnosi e cura e che riconosca questa malattia come invalidante. È membro del Comitato che finalmente è riuscito a presentare un disegno di legge alla Camera dei Deputati. Ieri sera a queste gioie se ne è aggiunta un'altra.

Giorgia Soleri premiata ai Diversity Media Awards

Proprio la battaglia in nome delle donne con vulvodinia e la sensibilizzazione che quotidianamente fa su Instagram, è valsa a Giorgia Soleri il premio di Creator dell'Anno ai Diversity Media Awards 2022. Lo stesso riconoscimento era andato, lo scorso anno, a Francesco Cicconetti, un ragazzo trans che ha raccontato tutto il suo percorso di transizione sui social, accendendo un faro sul tema dell'identità di genere e sul problema della transfobia. Il premio è stato conferito all'attivista con questa motivazione:

Per il suo impegno costante e decisivo nel portare malattie da sempre poco note nella società e trascurate dalla stessa  medicina, come la vulvodinia e l’endometriosi, all’attenzione del grande pubblico, tanto sui suoi canali digitali che nelle piazze di Italia. Un punto di riferimento per tante giovani donne e non solo.

Giorgia Soleri in Luisa Spagnoli
Giorgia Soleri in Luisa Spagnoli

Il look in rosa di Giorgia Soleri

Ultimamente è il rosa, il colore must di Giorgia Soleri. È la tonalità che ha scelto in tutti gli appuntamenti di cui è stata protagonista in queste impegnative settimane, che l'hanno vista alle prese con la presentazione del suo libro. L'ultimo evento a cui ha partecipato è stato il Salone del Libro di Torino. In città ha sfoggiato un abito in tulle di Pinko, portato con ascelle fieramente non depilate. Uno dei temi a lei più cari è l'autodeterminazione femminile oltre ogni stereotipo, oltre le imposizioni sociali: dire addio a ceretta e rasoio non è una provocazione, ma un modo di affermare la propria volontà senza far predominare canoni estetici a cui adeguarsi a tutti i costi.

Giorgia Soleri in Luisa Spagnoli
Giorgia Soleri in Luisa Spagnoli

Alla serata di premiazione la modella ha indossato un completo di Luisa Spagnoli: "Ho avuto un colpo di fulmine memorabile" ha spiegato nelle Instagram Stories, ricordando il momento in cui lo ha scelto per l'evento. È composto da giacca doppiopetto (460 euro sul sito ufficiale), gilet con bottoni (220 euro) e pantaloni palazzo (280 euro). Ha abbinato il tre pezzi monocromo da 960 euro totali a scarpe con tacco, punta quadrata e doppio plateau. "È ancora tutto surreale, una gratitudine che mi fa scoppiare il cuore fa da sottofondo" sono state le sue prima parole, per ringraziare la community che l'ha sempre supportata e che votando la sua umanità e il suo impegno per gli altri l'ha resa la creator dell'anno.

148 CONDIVISIONI
I Ferragnez con Damiano e Giorgia Soleri: l'incontro è glamour tra total pink e maglioni crop
I Ferragnez con Damiano e Giorgia Soleri: l'incontro è glamour tra total pink e maglioni crop
Giorgia Soleri in versione caramella: rifiuta le convenzioni con ascelle e sopracciglia non depilate
Giorgia Soleri in versione caramella: rifiuta le convenzioni con ascelle e sopracciglia non depilate
Laura Pausini, l'Eurovision 2022 inizia in rosa con zeppe e paillettes: le prove generali in total pink
Laura Pausini, l'Eurovision 2022 inizia in rosa con zeppe e paillettes: le prove generali in total pink
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni