20 Maggio 2022
11:27

Fiori colorati e simboli sulla testa: il messaggio di pace sulla passerella di Dior

Bermuda, camicie trasparenti, sneakers e capelli punk: la sfilata Uomo di Dior Spring 2023 si ispira ai colori della California e al mondo degli skater.
A cura di Beatrice Manca

Un viaggio tra le subculture, dagli hippies ai punk, fino alla scena underground anni Novanta. La sfilata di Dior Uomo Primavera/Estate 2023 è un incontro tra eleganza sartoriale e trasgressioni di stile. Lo stilista Kim Jones – lo stesso che disegna le linee femminili di Fendi – ha disegnato una collezione insieme a E.R.L., Eli Russell Linnetz, artista poliedrico che ha collaborato anche con Kanye West e Lady Gaga. Risultato? La sfilata presentata a Venice Beach è un inno alla libertà di espressione, tra capelli colorati e simboli della pace "rasati" sui capelli.

La collezione Spring 2023 di Dior

Per la nuova collezione di Dior Uomo Kim Jones si è ispirato agli archivi della casa di moda francese partendo dal 1991, suo anno di nascita: era l'epoca di Gianfranco Ferré e del massimalismo sartoriale. Il rigore di giacche e camicie però incontra sneakers e t-shirt stampate: la giacca si abbina ai bermuda color cielo, il cardigan pastello sostituisce la camicia, le camicie diventano trasparenti.

Dior Homme Spring 2023
Dior Homme Spring 2023

Il sogno californiano di Dior si traduce in colori sfumati, tinte pastello, stampe pop e capelli ‘punk rock'. L'orlo dei pantaloni si allunga fino a coprire le sneakers, portate rigorosamente slacciate come gli skater di fine anni Novanta. La collezione ‘congiunta' di E.R.L e Kim Jones è fluida, colorata e libera da ogni convenzione: Dior veste moderni ambasciatori di una nuova mascolinità.

Sfilata Dior Homme Spring 2023
Sfilata Dior Homme Spring 2023

Le stampe tie dye e i fiori ci riportano alla fine degli anni Sessanta: il vero manifesto artistico della collezione è scritto…in testa. Letteralmente: i modelli hanno capelli cortissimi e colorati con fiori stilizzati e simboli della pace rasati ad arte. Solo pochi giorni fa avevamo visto un look simile sulla passerella di Gucci: sui capelli dei modelli era ‘disegnato' il logo del brand, la doppia G. Dopo le t-shirt-manifesto è arrivata l'epoca dei tagli di capelli-manifesto?

un modello della sfilata Dior Homme Spring 2023
un modello della sfilata Dior Homme Spring 2023

Le star alla sfilate di Dior

A Venice Beach si sono riuniti gli amici e gli ambassador della Maison: erano presenti Christina Aguilera, con occhiali da sole e completo bianco, e la collega Rita Ora. Non potevano mancare anche i neo sposi Brooklyn e Nicola Peltz Beckham: il figlio di David Beckham ha indossato un completo di Kim Jones nel giorno delle sue nozze. In prima fila anche le top model, da Amber Valletta a Winnie Harlow, che non nasconde la vitiligine e anzi mostra orgogliosa il petto con un cardigan slacciato. La sfilata di Dior ci fa venire voglia di prendere gli skate e andare incontro al tramonto, sognando la California.

Winnie Harlow in Dior
Winnie Harlow in Dior
Arisa canta per l'Ucraina: l'abito nasconde sulla schiena nuda un messaggio di pace
Arisa canta per l'Ucraina: l'abito nasconde sulla schiena nuda un messaggio di pace
Dior torna in passerella ma senza pubblico: la prima sfilata post lockdown sarà a Lecce
Dior torna in passerella ma senza pubblico: la prima sfilata post lockdown sarà a Lecce
Victoria De Angelis posa ancora nuda: con i fiori colorati su seno e parti intime è icona libera
Victoria De Angelis posa ancora nuda: con i fiori colorati su seno e parti intime è icona libera
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni