Royals
29 Settembre 2022
15:16

Re Carlo presenta il suo monogramma: il significato dei simboli e lo “strappo” della corona

Le nuove cifre ufficiali di Carlo III appariranno negli edifici governativi, nei documenti statali e nelle cassette postali: per cosa sta la R? E perché la corona è diversa?
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Royals

L'arrivo di un nuovo re, nel Regno Unito, porta con sé una serie di cambiamenti: viene coniata nuova moneta con il volto del nuovo sovrano, viene cambiato il testo dell'inno nazionale e c'è un nuovo cypher, un monogramma reale che verrà impresso su lettere e cassette postali. Re Carlo III ha ufficialmente presentato il suo monogramma, composto da lettere e simboli. Le nuove cifre regali appariranno negli edifici governativi, nei documenti statali e in alcune cassette delle lettere nei prossimi mesi.

A cosa serve il monogramma di Re Carlo III

Nel Regno Unito si è ufficialmente concluso il periodo di lutto per la morte della regina Elisabetta: come prima cosa il nuovo sovrano ha presentato ufficialmente le sue nuove cifre, con cui siglerà i documenti reali. La tradizione del cypher è molto antica e risale all'inizio del Novecento: tutti lo abbiamo visto almeno una volta impresso sulle famose cassette postali rosse, nel Regno Unito, si legge il simbolo EIIR: era il monogramma di Elisabetta II. Gradualmente verrà sostituito dal simbolo CIIIR: la C e il tre, scritto in numeri romani, si riferiscono a Charles III, cioé il nome da re scelto da Carlo. La R invece indica la parola Rex, cioé re in latino (Regina, nel caso di Elisabetta II).

Re Carlo III
Re Carlo III

Carlo III rompe con la tradizione e usa u nuovo simbolo

Lettere e numeri si intrecciano nel simbolo disegnato dal College of Arms, l'ente che da secoli crea e conserva gli stemmi nei registri ufficiali: re Carlo ha scelto la combinazione tra diverse proposte appena diventato re. Nel simbolo c'è anche un cambiamento inaspettato: il nuovo re ha scelto di sormontare le cifre con la corona Tudor anziché con quella St Edward usata nella cerimonia di incoronazione. Esiste anche una seconda versione, con la corona scozzese, che è stata approvata da Lord Lyon King of Arms. Sembra un dettaglio, ma è uno strappo rispetto al regno della madre, Elisabetta, e con la tradizione: il regno di Carlo III sarà un'epoca di cambiamenti?

136 contenuti su questa storia
Il vestito più cercato di Kate Middleton ha un valore simbolico (e le ricorderà per sempre Elisabetta II)
Il vestito più cercato di Kate Middleton ha un valore simbolico (e le ricorderà per sempre Elisabetta II)
Le Crocs arrivano a Buckingham Palace e piacciono anche a re Carlo III
Le Crocs arrivano a Buckingham Palace e piacciono anche a re Carlo III
Camille Gottlieb, erede di stile della nonna Grace Kelly con tailleur candido e veletta retrò
Camille Gottlieb, erede di stile della nonna Grace Kelly con tailleur candido e veletta retrò
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni