119 CONDIVISIONI
3 Gennaio 2022
16:18

Rabbit Hole, a Milano apre la sala da tè ispirata ad Alice nel Paese delle Meraviglie

Rabbit Hole è la sala da tè ispirata ad Alice nel Paese delle Meraviglie: dal menu all’arredamento è tutto a tema, per gustarsi una pausa diversa dalle altre con un tocco di magia.
A cura di Giusy Dente
119 CONDIVISIONI
Instagram @rabbit_hole_cafe
Instagram @rabbit_hole_cafe

Per Alice tutto comincia cadendo in una tana, inseguendo un coniglio: è così che la piccola si ritrova in un mondo fantastico popolato di strane e pazze creature. A Milano per raggiungere il Paese nelle Meraviglie basta molto meno: è sufficiente recarsi in via Mazzini 20, dove Silvia e Roberto hanno aperto da circa un mese un locale a tema, ispirato proprio al popolare racconto di Lewis Carrol, tramutato negli anni in film, cartoni animati, fumetti, videogiochi. Alice e tutti gli strani personaggi della storia hanno sempre affascinato grandi e piccini. Ognuno di loro ha un significato allegorico e tutta l'avventura che vede la bambina protagonista nasconde tanti spunti di riflessione e messaggi, dal tempo alla crescita alla follia. Affascinati da tutto questo Silvia e Roberto hanno dato vita a Rabbit Hole.

Dove trovare a Milano il Paese delle Meraviglie

Rabbit Hole è una sala da tè molto diversa dalle altre: dal menu all'arredamento, tutto richiama una storia conosciuta e amatissima in tutto il mondo: Alice nel Paese delle Meraviglie. Il locale si deve a Silvia e Roberto, due ragazzi non nuovi a questa esperienza. Nel 2017, infatti, hanno aperto il loro primo Rabbit Hole a Palermo, decidendo poi di aprirne un secondo proprio a Milano. L'idea affonda le radici nel comune amore nutrito dalla coppia per la cultura e le tradizioni del Giappone. Galeotto è stato un viaggio nel Paese del Sol Levante, dove hanno notato la predilezione degli orientali per i locali a tema. A Tokyo così come in altre parti del mondo sono molto gettonati e così hanno pensato di proporne uno anche in Italia. Anzi due: prima quello a Palerno e poi quello appena nato a Milano.

Instagram @rabbit_hole_cafe
Instagram @rabbit_hole_cafe

I due punti vendita hanno in comune le scenografie: interamente fatte a mano, ritraggono i personaggi principali della storia. A completare il tutto, arredamento a tema con enormi cappelli, orologi, tazze e teiere appese al soffitto, una scacchiera a grandezza naturale, uno specchio. Il menù comprende dolci e bevande di ogni tipo, sia calde che fredde e include anche un menu gluten free e senza lattosio. Le tisane e i tè sono ovviamente il pezzo forte, con nomi studiatissimi nei minimi dettagli: spiccano il Fante di cuori, Five O Clock Tea e, ovviamente, non poteva mancare il tè Alice nel Paese delle Meraviglie.

119 CONDIVISIONI
Giulia De Lellis, la festa a tema Alice nel paese delle meraviglie
Giulia De Lellis, la festa a tema Alice nel paese delle meraviglie
6.585 di Stile e trend
Giulia De Lellis brilla per il party a tema Alice nel paese delle meraviglie, l'abito costa 370 euro
Giulia De Lellis brilla per il party a tema Alice nel paese delle meraviglie, l'abito costa 370 euro
Harbin Ice and Snow World: la città di ghiaccio della Cina che sembra il Paese delle Meraviglie
Harbin Ice and Snow World: la città di ghiaccio della Cina che sembra il Paese delle Meraviglie
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni