1.542 CONDIVISIONI
27 Dicembre 2021
16:44

L’origine del soldatino Schiaccianoci natalizio e il suo significato

I soldatini Schiaccianoci sono decorazioni natalizie gettonate in tutto il mondo. La loro storia comincia nella Germania del 600 ed è legata a diverse leggende.
A cura di Giusy Dente
1.542 CONDIVISIONI

Scorrendo le foto natalizie condivise sui social dalle celebrities o facendo visita ad amici e parenti, senz'altro sarà capitato di imbattersi negli ormai gettonatissimi soldatini Schiaccianoci in legno. Vengono solitamente posizionati sotto o accanto all'albero di Natale e ne esistono di ogni dimensione, dai più piccoli a quelli più alti. Nati con la funzione di rompere il guscio delle noci con la mandibola, oggi sono diventati oggetti decorativi tipici delle festività natalizie: sono tra gli addobbi più ricercati del momento. Erano, per esempio, a casa di Caterina Balivo tra i vari pacchetti regalo, ma se ne è lasciata conquistare anche Chiara Ferragni. L'influencer ne ha posizionato più di uno negli uffici di The Blonde Salad, dove ha ricreato un'atmosfera natalizia in oro e rosso. L'origine dello Schiaccianoci va ricercata in Germania: era un simbolo portafortuna, nato però come simbolo di protesta. La diffusione e produzione di massa in tutto il mondo risale a epoca più recente, dagli anni Cinquanta in poi.

Il significato del soldatino Schiaccianoci

Le prime statuine risalgono alla Germania della fine del Seicento, ma solo a partire dal 1800 e ancora di più dagli anni Cinquanta in poi c'è stata una diffusione mondiale, prima in Inghilterra e poi negli Stati Uniti. Ci sono diverse leggende legate allo Schiaccianoci, la cui origine resta avvolta nel mistero. L'iconico soldatino, che oggi siamo abituati a pensare come simbolo natalizio, fa pensare subito al racconto Lo schiaccianoci e il re dei topi di Ernst Hoffmann, ma anche alla Storia di uno Schiaccianoci, la versione di Alexandre Dumas. Passando dalla letteratura alla danza, come non menzionare l'omonimo balletto di Tchaikovsky. La produzione di massa si deve, in particolare, a Friedrich Wilhelm Füchtner, che infatti in Germania è riconosciuto come ‘il padre dello Schiaccianoci'. Oggi la statuina ha perso la sua funzione effettiva di rompere il guscio delle noci, ne ha solo una decorativa, ma resta un simbolo di buon auspicio; è un portafortuna e si dice che tenga lontani gli spiriti maligni.

Dove nasce la statuina Schiaccianoci: origine e leggende

La statuina sembrerebbe essere nata come simbolo di protesta in Germania, nel XVI secolo, a causa delle tasse troppo pesanti. Si narra che gli abitanti si ribellarono costruendo un soldatino di legno gigante. Esiste anche una leggenda più romanzata. Si tratta della storia di un contadino, che abitava da solo sulle montagne: era un uomo ricco, ma molto solo, per via del suo carattere burbero. Passava il Natale chiuso nella sua abitazione, schiacciando noci. Una volta vecchio, quando non riusciva più a farlo da solo, chiese aiuto agli abitanti del paese. Uno di loro costruì uno schiaccianoci con le sembianze di un soldato. Il contadino ne rimase talmente colpito che il suo cuore di pietra si sciolse e donò tutti i suoi averi ai più bisognosi. Da qui, la trasformazione in simbolo perfetto per il Natale, di fratellanza e buon auspicio.

1.542 CONDIVISIONI
Hipster, quali sono l'origine e il significato del termine
Hipster, quali sono l'origine e il significato del termine
Mahmood, il significato dei tatuaggi del cantante
Mahmood, il significato dei tatuaggi del cantante
Le 10 migliori ghirlande di Natale per i tuoi addobbi natalizi
Le 10 migliori ghirlande di Natale per i tuoi addobbi natalizi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni