25 Novembre 2022
17:56

Meghan Markle parla di sessualità e sfata i cliché legati all’universo femminile

Nel suo podcast Meghan Markle ha ospitato Candace Bushnell, l’autrice di Sex and the City, e ne ha approfittato per parlare di sessualità. Ha sfatato alcuni cliché sul piacere e sull’universo femminile, facendo riferimento alle profonde differenze che esistono tra uomini e donne quando si affronta l’argomento.
A cura di Valeria Paglionico

Meghan Markle si è allontanata dalla Royal Family da oltre 2 anni e insieme al marito Harry ha dato il via alla sua nuova vita in America. Sebbene non si sia allontanata completamente dai riflettori, ora è libera di poter apparire in pubblico quando vuole, senza dover rispettare una precisa etichetta. Da qualche mese, ad esempio ha debuttato su Spotify con un podcast tutto suo, cosa che sarebbe stata impensabile se fosse stata ancora una Windsor. È proprio all'interno di una delle nuove puntate che ha parlato di sessualità insieme a Candace Bushnell, l’autrice di Sex and the City, riflettendo su alcuni dei cliché legati all'universo femminile.

Meghan Markle si ribella agli stereotipi

Candace Bushnell, l'autrice del libro Sex and The City da cui è nata la serie tv iconica, è stata ospitata da Meghan Markle nel suo podcast e insieme a lei ha affrontato il tema della sessualità, soprattutto dal punto di vista femminile. "Non capisco cosa renda lo stereotipo sulle donne e l'esplorazione della loro sessualità così diffamata rispetto a quello degli uomini", ha spiegato la Duchessa, facendo riferimento alla chiara differenza che esiste tra uomini e donne quando si parla di vita sessuale. Se da un lato, infatti, i maschi non hanno problemi quando raccontano delle loro esperienze intime, le femmine vengono disprezzate e giudicate negativamente se fanno lo stesso.

Le parole di Meghan Markle

Un uomo, se è un playboy, se esce per divertirsi o qualunque cosa faccia, è spesso celebrato. La gente si congratula persino con lui. Per una donna, indipendentemente dal fatto che possa essere la persona più brillante nel campo della finanza sulla cinquantina, ci sarà sempre qualcuno che dirà: ‘Ma quella era una sgualdrina all'università‘", ha spiegato Meghan. Candace ha inoltre raccontato che anche nell'editoria si è ritrovata a dover combattere contro il maschilismo, agli esordi in molti credevano che non avrebbe avuto mai accesso al settore semplicemente perché donna. Carrie, Miranda, Samantha e Charlotte, seppure con i loro limiti, hanno rivoluzionato la rappresentazione delle donne in tv ed è per questo che ancora oggi sono amatissime.

Meghan Markle e la poetessa Amanda Gorman: un incontro per difendere la sessualità delle donne
Meghan Markle e la poetessa Amanda Gorman: un incontro per difendere la sessualità delle donne
Meghan Markle, una mentore le avrebbe dato dei consigli prima del matrimonio con Harry
Meghan Markle, una mentore le avrebbe dato dei consigli prima del matrimonio con Harry
Il significato del look di Meghan Markle: perché ha scelto i colori verde e viola
Il significato del look di Meghan Markle: perché ha scelto i colori verde e viola
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni