1 Novembre 2021
17:23

Nadal in campo con il giocatore più vecchio in attività: ha 97 anni ed è numero 31 al mondo

Dopo aver annunciato un paio di mesi fa che la sua stagione è terminata in anticipo a causa di un problema al piede e che tornerà a giocare soltanto nel 2022, Rafael Nadal sta recuperando la migliore condizione in vista del prossimo anno. Per restare al top serve tuttavia allenarsi duramente, con avversari all’altezza: a Maiorca spunta l’immortale ucraino.
A cura di Paolo Fiorenza

Rafael Nadal sta recuperando da un problema al piede che ha condizionato la sua stagione e lo ha indotto ad annunciare due mesi fa che sarebbe tornato a giocare soltanto nel 2022. A 35 anni il mancino spagnolo non è più un giovincello e se vuole continuare ad inseguire vittorie nei tornei del Grande Slam, deve ascoltare i messaggi del proprio corpo e fermarsi per tutto il tempo necessario a tornare ai propri livelli. Quest'anno Nadal ha comunque vinto Barcellona e Roma sull'amata terra rossa, ma al Roland Garros ha perso da Djokovic in semifinale, mentre in Australia era stato eliminato da Tsitsipas nei quarti.

Dopo essersi mostrato con le stampelle e con un gambaletto al piede sinistro a metà settembre, adesso Nadal sembra tornato in buone condizioni, pronto a mettere chilometri nelle gambe e colpire migliaia di palline durante la pausa invernale. Il tennista spagnolo ha approfittato dei minori impegni per realizzare il sogno di un collega che desiderava a tutti i costi incontrarlo: l'ucraino Leonid Stanislavskyi, che a 97 anni è il più anziano giocatore agonista al mondo. Ovvero un giocatore realmente in attività nei tornei, ma non perché lo dice lui, bensì perchè lo dice con tanto di scheda dedicata sul proprio sito ufficiale l'ITF, la Federazione Internazionel di Tennis.

È proprio in base ai dati dell'ITF Super Seniors World Championships che il Guinness dei primati ha conferito a Stanislavskyi il certificato che attesta il suo record. Secondo l'ultimo Ranking mondiale, aggiornato al 25 ottobre 2021, l'ucraino è 31simo al mondo nella categoria over 90 anni e 194simo in quella over 85. E se pensate che a quell'età sia poca cosa essere numero 31, beh, ne riparleremo quando ci sarete arrivati nelle condizioni spettacolari del buon Leonid.

Il tennista ucraino – che ha compiuto 97 anni a marzo e gioca da oltre 60 – non solo ha incontrato Nadal nella sua Academy a Maiorca, ma ha anche tirato qualche palla col vincitore di 20 tornei dello Slam, riuscendo a reggere lo scambio come si vede dal video. L'esperienza per leggere le partite sicuramente non gli manca…

Djokovic disposto a perdere il numero 1 al mondo pur di non vaccinarsi: quali tornei salterà
Djokovic disposto a perdere il numero 1 al mondo pur di non vaccinarsi: quali tornei salterà
Squadra in campo con la mascherina, il mondo del volley perplesso: "Si sta esagerando"
Squadra in campo con la mascherina, il mondo del volley perplesso: "Si sta esagerando"
Marcos Menaldo sviene e muore al primo allenamento dell'anno: aveva vinto il titolo il mese scorso
Marcos Menaldo sviene e muore al primo allenamento dell'anno: aveva vinto il titolo il mese scorso
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni