6.027 CONDIVISIONI
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia
12 Agosto 2022
18:06

Margherita Panziera è imbattibile, terza medaglia d’oro di fila agli Europei di nuoto!

Margherita Panziera ha conquistato la medaglia d’oro nei 200 metri dorso agli Europei di nuoto di Roma, trovando il terzo successo consecutivo.
A cura di Marco Beltrami
6.027 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia

Trionfo italiano anche nella finale dei 200 metri dorso degli Europei di nuoto di Roma. Trascinata dall'entusiasmo del pubblico Margherita Panziera ha conquistato una fantastica medaglia d'oro, anticipando tutte e confermandosi la regina d"Europa per la terza volta consecutiva. La nuotatrice di Montebelluna regala alla squadra italiana un'altra gioia, in questa fase iniziale della competizione capitolina, letteralmente da sogno.

Eccezionale la Panziera che si è tolta la soddisfazione di mettersi alle spalle qualche delusione di troppo nell'ultima stagione. La classe 1995 ha lasciato le briciole alle altre pretendenti, passando in testa sia ai 50, che ai 100 e poi ai 150 metri. Una prova condotta sempre in testa e chiusa con un oro molto meritato, che si va ad aggiungere a quelli conquistati ieri da Razzetti e poche ore fa da Minisini, nel nuoto artistico. Non ce n'è per nessuno dunque in Europa nei 200 metri dorso, con la Panziera che ha ottenuto la terza medaglia d'oro consecutiva, confermandosi ancora una volta la campionessa in carica.

Subito dopo la prova, Margherita ha sfoderato un bellissimo sorriso, entusiasmata anche dall'accompagnamento del pubblico di casa che non l'ha mai lasciata sola. Un successo speciale in una giornata particolare: "Mi sono fatta un bellissimo regalo di compleanno. Sono contentissima, l'obiettivo era quello di ripetere il tempo di Budapest, sono contenta ed emozionante gareggiare in casa con il pubblico che ci fa un tifo incredibile. Quest'anno è stato difficile dal punto di vista fisico e mentale, dopo 8 anni di nazionale in cui non c'è mai stato tempo per staccare".

A Sky dunque la nuotatrice italiana ha voluto dedicare il successo a chi le è stata vicino in un momento molto difficile della sua carriera, ovvero il suo fidanzato: "Devo ringraziare lui perché mi è stato sempre vicino e mi ha aiutato. Se non fosse stato per lui non avrei partecipato ai campionati Europei, quindi figuriamoci pensare di vincere".

6.027 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni