3.583 CONDIVISIONI
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia
12 Agosto 2022
16:25

Linda Cerruti è fantastica, medaglia d’argento nel nuoto artistico agli Europei di Roma

L’Italia porta a casa la quinta medaglia agli Europei di nuoto di scena a Roma. Nella seconda giornata argento per Linda Cerruti nel nuoto artistico.
A cura di Marco Beltrami
3.583 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia

Prima finale della seconda giornata degli Europei di nuoto di Roma e prima medaglia, proprio come accaduto ieri in apertura di competizione. L'Italia porta a casa la quinta gioia della competizione continentale grazie ad una superlativa Linda Cerruti. La classe 1993 di Genova ha conquistato un'eccezionale medaglia d'argento nel nuoto sincronizzato, nella specialità del solo tecnico. L'oro è sfumato in extremis, con l'ucraina Marta Fiedina che ha confermato i pronostici con una prova di altissimo livello.

Una giornata comunque indimenticabile quella di Linda che si è esibita sulle note della musica Gift of the Gods (di Two Steps from Hell & Nick Phoenix) nella cornice del Nicola Pietrangeli, che si è schierata ovviamente dalla sua parte. Il punteggio di 90.8839 è stato la conferma di una prestazione entusiasmante, che ha mandato in visibilio tutti i componenti del team azzurro presenti dietro le quinte.

Una soddisfazione enorme, quella di mettersi alle spalle con ben due punti di distacco due atlete di grandissimo livello, ovvero la greca Evangelia Platanioti (che l’aveva beffata ai Mondiali di Budapest conquistando il bronzo e facendola scivolare giù dal podio) finita quarta e l'austriaca Alexandri (90.0156) che ha preso il bronzo. Troppo forte la Fiedina che ha collezionato 926394 punti, dedicando poi il successo all'Ucraina.

Subito dopo la gara la campionessa ligure ha spiegato il segreto del suo risultato. Si è lasciata andare in acqua abbandonandosi anche alle emozioni regalatele dalla cornice capitolina: "Momento unico e super emozionante – ha dichiarato a Sky – Siamo unitissimi, e abbiamo un unico obiettivo. Ero sola in acqua ma tutti i compagni mi sostenevano, e come sempre mi danno la carica. Si è sentito il boato dello stadio, riesco a sentire i tifosi anche dall'acqua. Momento migliore della mia carriera? Comunque ogni medaglia non si dimentica, ma questa la porterò nel cuore per sempre. Oggi mi sono detta ‘lasciati andare', anche l'elemento più difficile l'avevo sempre sbagliato ma oggi ha funzionato essere più spensierata".

3.583 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni