13.366 CONDIVISIONI
23 Giugno 2022
10:29

Anita Alvarez sviene in acqua, l’allenatrice si tuffa e la salva: “Nessun bagnino l’ha fatto”

Grande paura per il malore che ha colpito Anita Alvarez ai Mondiali di nuoto di Budapest. Il racconto di quegli attimi da parte dell’allenatrice, Andrea Fuentes.
A cura di Vito Lamorte
13.366 CONDIVISIONI

I Mondiali di nuoto di Budapest hanno vissuto momenti di grande paura quando Anita Alvarez al termine della sua prova di sincro ha accusato un malore ed è svenuta. Probabilmente una combinazione di stress e fatica per l'atleta americana che non è riemersa dall'acqua ed è stata salvata dalla sua allenatrice, Andrea Fuentes, che si è subito tuffata in piscina nuotando per prestarle soccorso. La sincronetta americana si è ripresa senza conseguenze, dopo che è stata trascinata fuori dall'acqua con l'aiuto di un'altra persona ma c'è stata tanta apprensione a bordo piscina per quello che stava avvenendo.

Alvarez ha ripreso conoscenza subito dopo essere stato salvato dalla piscina e ha ricevuto soccorso immediato e, secondo quanto riferito, si sta riprendendo bene. Fuentes ha riassunto la situazione pubblicando una dichiarazione su Instagram: "Anita sta bene-i medici hanno controllato tutti i parametri vitali e tutto è normale: frequenza cardiaca, ossigeno, livelli di zucchero, pressione sanguigna, ecc… tutto è a posto. 

L'allenatrice ha proseguito così: "A volte dimentichiamo che questo accade in altri sport ad alta resistenza. Maratona, ciclismo, cross country… abbiamo visto tutti immagini in cui alcuni atleti non arrivano al traguardo e altri li aiutano ad arrivarci. Il nostro sport non è diverso dagli altri, solo che si svolge in piscina, superiamo i limiti e a volte non ce ne accorgiamo. Anita si sente bene ora e anche i dottori dicono che sta bene".

Non è la prima volta che Alvarez sviene in piscina: l'anno scorso la 25enne è svenuta durante un evento di qualificazione alle Olimpiadi a Barcellona, ​​dove è stata salvata anche da Fuentes.

Andrea Fuentes ha raccontato al quotidiano spagnolo MARCA cosa è successo in quegli attimi: "È stato un grande spavento, davvero. Mi sono tuffata in acqua perché ho visto che nessun bagnino l'ha fatto. Ero un po' spaventata perché non respirava, ma adesso sta molto bene. Ora deve riposare. Domani (oggi, ndr) riposerà tutto il giorno e starà bene per la finale a squadre ".

Al quotidiano spagnolo AS, invece, Fuentes è andata un po' più nei particolari: "Quando l'ho vista affondare ho guardato i bagnini, ma ho visto che erano spaventati. Non hanno reagito. Ho pensato, ‘Allora ragazzi? Il mio riflesso si attiva velocemente, io sono così, non posso semplicemente guardare. Non l'ho elaborato, mi sono buttata e via. Penso che sia stata l'apnea più pazza e veloce che abbia mai fatto nella mia carriera. L'ho presa e l'ho sollevata, ovviamente era pesante, non è stato facile".

In merito a ciò che è accaduto poco dopo ha affermato: "È arrivato un bagnino ma la verità è che non mi ha aiutato molto. L'ho guardata ed è necessario metterla su un fianco in modo che non ingerisse acqua e potesse iniziare a respirare, lui voleva metterla sulla schiena, e si è generato un piccolo litigio per capire in che posizione l'avremmo messa. Inoltre non parlava inglese e non mi capiva. Alla fine siamo riusciti a tirarlo fuori".

Ancora non è chiaro che cosa abbia provocato il malore ad Anita Alvarez, che nella bio di presentazione scrive "ho preso due volte l’ascensore con Michael Phelps e ho pestato i piedi a Michelle Obama quando mi ha abbracciato in una visita alla Casa Bianca", ma la paura è stata enorme per tutti i presenti e colori che stavano assistevano alla manifestazione.

13.366 CONDIVISIONI
Settebello fuori dagli Europei per una decisione arbitrale:
Settebello fuori dagli Europei per una decisione arbitrale: "Per batterci devono fare cose così"
Domenico Acerenza a Fanpage.it:
Domenico Acerenza a Fanpage.it: "Tutti devono poter fare sport, anche al Sud. Ora sogno Parigi”
Il presidente della Federnuoto sospeso con effetto immediato dalla FINA: illeciti in 3 casi diversi
Il presidente della Federnuoto sospeso con effetto immediato dalla FINA: illeciti in 3 casi diversi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni