Marc Marquez dà spettacolo, ma sbaglia troppo e si ritira. In modo autoritario il primo Gran Premio del Mondiale della MotoGP 2020 lo vince il francese Quartararo, che precede Maverick Vinales e Dovizioso che ha conquistato il podio.

Quartararo parte male, Marquez sbaglia

Al via Quartararo, autore di una pole favolosa, sonnecchia e viene superato da Vinales e Marquez. I due spagnoli iniziano subito a lottare, il pluricampione al secondo tentativo riesce a infilare il rivale e si porta al comando, mentre i piloti italiani restano tutti nelle posizioni del via. La gara sembra ben presto segnata con lo spagnolo della Honda in fuga, ma Marquez sbaglia e precipita al sedicesimo posto. Il suo Gran Premio di Jerez sembra segnato, ma i grandi campioni si esaltano nelle difficoltà e Marquez così inizia la sua rimonta.

La rimonta di Marquez

Mentre davanti Vinales commette un errore e viene infilato sia da Quartararo che Miller, che si portano al primo e al secondo posto e cercano di prendere vantaggio su uno scatenato Marquez che veloce come il vento inizia la sua rimonta e a dodici giri dal termine è già ottavo, dopo il sorpasso a Valentino Rossi, che non oppone nemmeno troppa resistenza.

Mostra tutto il suo talento Marquez quando supera nell’arco di un paio di curve gli italiani Morbidelli e Pecco Bagniaia e inizia a sognare almeno un posto sul podio. Mentre il francese Quartararo incrementa il suo margine su Miller e mette sempre più le mani sulla vittoria. Marquez è scatenato e si libera pure di Petrucci e Dovizioso, mentre si ritira Valentino Rossi. Il campionissimo della Honda passa pure Miller e sale al terzo posto.

Marquez si ritira, vince Quartararo

Vuole troppo Marquez osa, finisce fuori, si ritira e si infortuna alla mano e in barella arriva ai box. Quartararo vince a Jerez ed è subito leader del Mondiale. Sul podio anche Andrea Dovizioso, che giunge alle spalle di Maverick Vinales. In zona punti Morbidelli, Bagniaia e Petrucci. Preoccupa Marc Marquez, il problema al polso sembra serio.