114 CONDIVISIONI
11 Gennaio 2022
13:19

La sfortuna perseguita Petrucci alla Dakar: “Non capisco perché succede solo a me”

Altro sfortunato imprevisto per Danilo Petrucci nella nona tappa della Dakar: l’ex pilota MotoGP tra i grandi protagonisti della frazione perde terreno nel finale a causa di problemi elettrici alla sua KTM. E questa volta si lascia andare ad un duro sfogo.
A cura di Michele Mazzeo
114 CONDIVISIONI

La sfortuna continua a perseguitare l'ex pilota della MotoGP Danilo Petrucci nella sua prima avventura alla Dakar. Anche nella nona tappa il 31enne ternano è stato tra i grandi protagonisti prima che un imprevisto gli facesse perdere terreno dai primi costringendolo a chiudere al 18° posto.

Come già accaduto nella seconda e nella sesta tappa anche questa volta tra Petrux e l'impresa ci si è messa di mezzo la sfortuna: dopo esser passato al primo waypoint con il terzo tempo assoluto e guidato bene senza commettere alcun errore negli ultimi chilometri prima dell'arrivo alcuni problemi elettrici alla sua KTM lo hanno rallentato facendolo fermare diverse volte per poi giungere alla conclusione con 8'42" di ritardo dal vincitore di tappa, vale a dire il cileno José Ignacio Cornejo Florimo.

Dopo le tante disavventure vissute in questa sua prima esperienza nel rally raid più pericoloso al mondo nel deserto dell'Arabia Saudita in cui comunque si è tolto anche qualche soddisfazione (è stato il primo motociclista passato dalla pista all'off road a vincere una tappa alla Dakar), al termine della nona tappa, dopo l'ennesimo imprevisto avverso, anche il placido Petrucci ha sbottato lasciandosi andare ad uno sfogo:

"Come al solito abbiamo avuto problemi elettrici. Mi sono dovuto fermare diverse volte. Peccato, perché ho guidato bene e non ho commesso alcun errore di navigazione – ha infatti detto Danilo Petrucci al termine della settima tappa ai microfoni di Moto.it –. Però, ancora una volta, non capisco perché si fermi solo la mia di moto. Sinceramente è un po' imbarazzante – ha quindi aggiunto il ternano seccato per l'ennesima tappa di questa Dakar 2021 compromessa da problemi alla sua KTM –. Alla fine non sono qui per fare classifica e comunque mi sono divertito oggi, peccato per il risultato perché comunque non fa piacere".

114 CONDIVISIONI
Impresa di Petrucci alla Dakar nella tappa più lunga: un calcio alla sfortuna nel deserto
Impresa di Petrucci alla Dakar nella tappa più lunga: un calcio alla sfortuna nel deserto
La Dakar di Petrucci diventa un incubo, ha perso tutto: "Non mi è rimasto più niente"
La Dakar di Petrucci diventa un incubo, ha perso tutto: "Non mi è rimasto più niente"
Trionfo Petrucci alla Dakar, tappa folle: "Un cammello mi ha fatto ribaltare, pensavo fosse finita"
Trionfo Petrucci alla Dakar, tappa folle: "Un cammello mi ha fatto ribaltare, pensavo fosse finita"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni