9 Marzo 2022
19:27

La Haas ha scelto il sostituto di Mazepin per il Mondiale F1 2022: Magnussen preferito a Giovinazzi

La Haas ha ufficializzato l’ingaggio del sostituto di Nikita Mazepin licenziato dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia: il pilota scelto per il Mondiale di Formula 1 2022 è il danese Kevin Magnussen che è stato preferito a Pietro Fittipaldi, Antonio Giovinazzi e Nico Hulkenberg.
A cura di Michele Mazzeo

La Haas ha scelto il pilota che prenderà il posto di Nikita Mazepin al fianco di Mick Schumacher nel Mondiale di Formula 1 2022. L'annuncio arriva alla vigilia della prima giornata di test prestagionali sul circuito di Sakhir in Bahrain. Si tratta di un ritorno per la scuderia statunitense che ha deciso di sostituire il pilota russo, licenziato dopo l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, con Kevin Magnussen (già driver del team americano dal 2017 al 2020). Il danese, che ha firmato un contratto pluriennale con la sua vecchia squadra, è stato preferito al collaudatore brasiliano Pietro Fittipaldi e ad altri due piloti più esperti che sono rimasti senza sedile in questa stagione come l'italiano Antonio Giovinazzi e il tedesco Nico Hulkenberg.

Il team principal Gunther Steiner ha quindi spiegato che il nuovo arrivato sarà subito in pista nei test pre-stagionali di Sakhir che cominciano domani: "Sono lieto di dare il benvenuto a Kevin Magnussen nell'Haas F1 Team. Quando cercavamo un pilota che potesse portare valore alla squadra, per non parlare della grande esperienza in Formula 1, Kevin è stata una decisione semplice per noi. La disponibilità immediata di Kevin significa che possiamo attingere a lui come risorsa per i test pre-stagionali insieme a Mick Schumacher e Pietro Fittipaldi. Pietro sarà il primo in questa settimana con mezza giornata di prove di giovedì, questa è una grande opportunità per lui, con Mick e Kevin che faranno il resto prima del Gran Premio del Bahrain – ha infatti detto il numero uno del muretto della Haas –

Kevin è stato una componente chiave nei nostri precedenti successi, non ultimo quando entrambi abbiamo ottenuto i nostri migliori piazzamenti in Formula 1 nel 2018. L'anno scorso ha continuato a dimostrare di essere un pilota di auto da corsa d'élite aggiungendo vittorie e podi al suo curriculum – ha poi aggiunto Steiner riguardo a Magnussen –. In quanto presenza veterana sia nel garage che nella sala di ingegneria, fornirà un solido punto di riferimento per noi con lo sviluppo in corso del VF-22. Non vediamo l'ora di dare il benvenuto a Kevin di nuovo questa settimana in Bahrain".

Clamorosa pole position per Magnussen nel GP del Brasile: la pioggia premia la Haas ad Interlagos
Clamorosa pole position per Magnussen nel GP del Brasile: la pioggia premia la Haas ad Interlagos
Mick Schumacher sbattuto fuori dalla F1, la Haas ha finito la pazienza: scelta già fatta
Mick Schumacher sbattuto fuori dalla F1, la Haas ha finito la pazienza: scelta già fatta
I convocati della Spagna ai Mondiali 2022: c'è l'ex Juve Morata
I convocati della Spagna ai Mondiali 2022: c'è l'ex Juve Morata
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni