107 CONDIVISIONI
30 Agosto 2021
18:05

La Formula 1 cambia le regole dopo il GP farsa in Belgio: “Tre giri non sono una gara”

Dopo quanto accaduto a Spa-Francorchamps con la gara farsa del GP del Belgio, la Formula 1 e la FIA valutano la possibilità di cambiare il regolamento vigente affinché la grottesca situazione andata in scena nell’ultimo round stagionale della F1 2021 non si verifichi nuovamente in futuro. Michael Masi e Stefano Domenicali aprono al dialogo, il CEO della McLaren Zak Brown affonda il colpo: “Nessuno può chiamare gara tre giri fatti dietro la Safety Car, dobbiamo rivedere le regole”.
A cura di Michele Mazzeo
107 CONDIVISIONI

Dopo quanto avvenuto nel GP del Belgio, la Formula 1 e la FIA pensano che sia necessario un cambio di regolamento affinché ciò che è accaduto a Spa-Francorchamps non si ripeta in futuro. La gara farsa (così l'ha definita anche il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton) andata in scena nell'ultimo round del Mondiale F1 2021 dunque porta con sé strascichi e polemiche, ma potrebbe rappresentare un punto di svolta per la Formula 1 del futuro.

Il direttore di gara FIA Michael Masi, colui che ha preso le criticatissime decisioni a Spa, ha infatti invitato tutto il Circus a prendere in considerazione una revisione del regolamento vigente: "Penso che dopo questo fine settimana e al nostro prossimo incontro per il 2022, esamineremo un sacco di cose per vedere cosa vogliono tutti. Come sapete tutti bene, siamo in uno di quei momenti in cui la FIA lavora con tutte e 10 le squadre e la F1 per sviluppare i regolamenti. Quindi esamineremo tutti i vari scenari e vedremo cosa ne pensano tutti".

In molti, tra i protagonisti della Formula 1, hanno già espresso il proprio parere a riguardo chiedendo una modifica al regolamento affinché non ci si trovi di nuovo di fronte ad una non-gara (con tanto di punti assegnati). Tra questi quello che più schietto è stato il CEO della McLaren Zak Brown che in un video pubblicato sull'account Twitter della sua scuderia dopo il chiaccherato GP del Belgio ha dichiarato: "Il regolamento stabilisce che dopo aver fatto alcuni giri può essere definita una gara. Penso che debba essere rivisto. Non credo che ci sia nessuno che possa sostenere che fosse sicuro correre, ma abbiamo bisogno di una soluzione migliore come sport quando si verifica quel tipo di situazione. Il risultato di una gara non dovrebbe essere stabilito dopo tre giri dietro una safety car. Questo è ciò che dicono le regole, ma che ora devono essere riviste da tutti noi. Dobbiamo imparare da oggi e capire, se ci fosse un'altra situazione del genere, cosa possiamo fare di diverso per assicurare lo svolgimento della gara, che sia il giorno successivo o quello dopo ancora. Credo che nessuno possa dire che è stato giusto chiamarla una gara (quella del GP del Belgio, ndr), quindi lavoreremo su questo e speriamo che una cosa del genere non accada di nuovo".

L'amministratore delegato della Formula 1, l'italiano Stefano Domenicali, dopo aver spiegato che le decisioni prese a Spa non hanno alcun legame con gli accordi commerciali con i promoter del GP del Belgio, si è detto comunque desideroso di discutere con la FIA e con i team di  F1 per considerare potenziali modifiche alle regole attualmente vigenti affinché non si ripeta più la grottesca situazione verificatasi in Belgio (con gli spettatori che sono state le vere vittime). Modifiche che per diventare effettive necessitano dell'approvazione da parte di tutti (e al momento nessuno si è detto contrario).

107 CONDIVISIONI
La Formula 1 cambia il regolamento dopo il 'caso Alonso' in Turchia: novità nelle qualifiche
La Formula 1 cambia il regolamento dopo il 'caso Alonso' in Turchia: novità nelle qualifiche
Formula 1 GP Turchia 2021: vince Bottas, risultati e classifica con ordine di arrivo
Formula 1 GP Turchia 2021: vince Bottas, risultati e classifica con ordine di arrivo
Il GP USA 2021 di Formula 1 ad Austin: le immagini della gara
Il GP USA 2021 di Formula 1 ad Austin: le immagini della gara
9.322 di Michele Mazzeo
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
288
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
276
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
185
4
S. Pérez
150
5
L. Norris McLaren
McLaren
149
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
460
2
Aston martin red bull racing
437
3
McLaren
254
4
Ferrari
250
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni