135 CONDIVISIONI
18 Novembre 2021
19:45

La Fia rinvia la decisione sul duello Hamilton-Verstappen in Brasile

La decisione sul duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen e, in particolare, sulla manovra compiuta dal pilota olandese alla curva 4, durante il 48° giro del Gran Premio del Brasile, è rinviata alla giornata di domani.
A cura di Maurizio De Santis
135 CONDIVISIONI

La decisione sul duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen e, in particolare, sull'opportunità di penalizzare il pilota olandese per la manovra compiuta alla curva 4 durante il 48° giro del Gran Premio del Brasile, è rinviata alla giornata di domani, venerdì 19 novembre, nel primo giorno che fa da prologo con le libere al prossimo Gp del Qatar. Lo ha comunicato la FIA dopo una riunione con i rappresentanti di Mercedes e Red Bull. Servirà attendere ancora 24 ore per il verdetto sulla battaglia senza esclusione di colpi che si è consumata sulla pista di Interlagos tra i due rivali per la conquista del titolo Mondiale.

L'episodio per il quale la Scuderia delle Frecce d'argento ha chiesto di avvalersi del diritto di revisione (articolo 14), documentando le prove con un filmato ulteriore, fa riferimento al primo tentativo di sorpasso da parte del campione inglese: per conservare la posizione, respingere l'assalto e tenere l'avversario "negli specchietti", Verstappen si difese a tutti costi dal tentativo di sorpasso serrando la traiettoria e costringendo Hamilton a finire ben oltre i cordoli che delimitano il circuito sudamericano.

Dinanzi a quel "nuovo elemento significativo e rilevante", come da regolamento, i commissari di gara hanno acquisito il materiale riservandosi un altro po' di tempo prima di emettere il verdetto, salvando oppure condannando il pilota della Red Bull. Un elemento importante, secondo il team tedesco, non a disposizione al momento del primo giudizio.

Nel caso del Gran Premio del Brasile, infatti, l'episodio Verstappen-Hamiton è stato notato ma non messo sotto investigazione. Perché? Michael Masi, direttore di Gara della F1, chiarì che mancavano le immagini on-board di Verstappen (in quanto non era stato trasmesso il segnale video). Ecco perché adesso la Mercedes – con Hamilton vittorioso in Brasile – insiste su quel video che mette in evidenza come l'olandese abbia sterzato in maniera "anomala" provocando l'uscita di pista del britannico. Cosa può accadere all'olandese? Potrebbe essere sanzionato con posizioni di penalità sulla griglia di partenza in Qatar.

135 CONDIVISIONI
Nessuna penalità per Verstappen: la FIA non cambia idea sullo scontro con Hamilton in Brasile
Nessuna penalità per Verstappen: la FIA non cambia idea sullo scontro con Hamilton in Brasile
Penalità a Verstappen per lo scontro con Hamilton in Brasile: FIA accoglie la richiesta della Mercedes
Penalità a Verstappen per lo scontro con Hamilton in Brasile: FIA accoglie la richiesta della Mercedes
Caos nel GP del Brasile: anche Verstappen sotto indagine, ha fatto un gesto sconsiderato
Caos nel GP del Brasile: anche Verstappen sotto indagine, ha fatto un gesto sconsiderato
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
352
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
344
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
203
4
S. Pérez
190
5
L. Norris McLaren
McLaren
153
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
546
2
Aston martin red bull racing
541
3
Ferrari
297
4
McLaren
258
5
Alpine
137
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni