297 CONDIVISIONI

Il trucco diabolico di Leclerc su Perez nel GP Las Vegas: come lo ha beffato all’ultimo giro

Lo spettacolare sorpasso all’ultimo giro su Sergio Perez ha permesso al pilota Ferrari Charles Leclerc di chiudere 2° nel GP di Las Vegas della Formula 1 2023: per beffare il messicano della Red Bull, il monegasco ha dovuto far ricorso ad una mossa geniale.
A cura di Michele Mazzeo
297 CONDIVISIONI

Charles Leclerc esce comunque soddisfatto dalla gara del GP di Las Vegas della Formula 1 2023. Nonostante la partenza dalla pole e la penalità comminata a Verstappen per la dura entrata al via nei suoi confronti, il secondo posto ottenuto nella corsa sul circuito cittadino della "città del peccato", data quella seconda safety car che ha favorito le Red Bull, è infatti il miglior risultato che il monegasco della Ferrari potesse ottenere alla bandiera a scacchi. Un piazzamento centrato solo alla penultima curva dell'ultimo giro, quando ormai l'ennesima doppietta da parte della scuderia austriaca sembrava certa, dato che l'olandese al comando aveva rallentato il suo ritmo di modo da dare la scia al compagno di squadra Sergio Perez proprio per difendersi dagli eventuali attacchi con DRS del 26enne di Monte Carlo.

Già, perché, quando ormai sembrava aver gettato alle ortiche la possibilità di prendersi la seconda posizione (persa in favore del messicano qualche giro prima per un suo errore che lo ha fatto andare lungo alla chicane consentendo alla RB19 che lo seguiva di sopravanzarlo e prendere del margine di vantaggio), Leclerc ha tirato fuori dal cilindro una zampata vincente che gli ha permesso di sorpassare Perez e tenerlo poi dietro nell'arrivo in volata. Per farlo, difatti, ha messo in pista tutta la sua grande abilità utilizzando anche un diabolico stratagemma per beffare il rivale.

Prima di arrivare alla fine del rettilineo infatti Charles Leclerc, incollato agli scarichi della Red Bull del 33enne di Guadalajara, si è spostato sulla destra (il lato esterno della pista) con la sua SF-23 per uscire dalla visuale dello specchietto di Sergio Perez che ovviamente teneva sottocchio il lato sinistro in quanto l'attacco sarebbe potuto arrivare solo all'interno. Proprio pochi attimi prima che l'avversario pigiasse il piede sul freno per iniziare ad impostare la curva però, con una mossa fulminea, il monegasco si è portato tutto a sinistra con la sua Ferrari riuscendo dunque ad inserirsi all'interno proprio al momento della staccata beffando Perez che si è accorto della repentina manovra dell'alfiere del Cavallino solo una volta che questo aveva messo la punta della sua monoposto davanti alla sua RB19, cioè quando ormai era impossibile per lui difendersi chiudendo la porta al ferrarista.

Una mossa geniale dunque da parte di Charles Leclerc che gli ha permesso di prendersi la seconda posizione quando ormai mancavano poche centinaia di metri al traguardo di un GP di Las Vegas della Formula 1 2023 che lo ha visto tra i grandi protagonisti per tutto il weekend e dal quale, non a caso, è uscito con il titolo di "driver of the day" essendo stato votato a livello internazionale come il miglior pilota della divertente corsa andata in scena sul circuito che si snoda tra le principali vie della "capitale del vizio".

297 CONDIVISIONI
Verstappen, Leclerc e Perez spaesati in limousine dopo il GP Las Vegas:
Verstappen, Leclerc e Perez spaesati in limousine dopo il GP Las Vegas: "Fuggiamo in discoteca?"
Verstappen imbattibile anche a Las Vegas, Leclerc secondo: battuto in volata Perez
Verstappen imbattibile anche a Las Vegas, Leclerc secondo: battuto in volata Perez
Formula 1, Verstappen vince il GP Las Vegas, Ferrari 2ª con Leclerc: classifica aggiornata e ordine d'arrivo
Formula 1, Verstappen vince il GP Las Vegas, Ferrari 2ª con Leclerc: classifica aggiornata e ordine d'arrivo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni