Subito dopo il via del Gran Premio terribile incidente alla Haas di Grosjean: la macchina si è spezzata in due tronconi e ha preso subito fuoco. Grosjean aiutato dai soccorritori a salire in ambulanza, deve aver preso una forte botta alle gambe ma non sembra aver subito altre gravi ferite. Per lui solo qualche ustione a mani e caviglie. Bandiera rossa in pista.

L'incidente è avvenuto poco dopo il semaforo verde del via: Romain Grosjean è andato a sbattere contro le barriere con la sua Haas andata immediatamente in fiamme. Per fortuna il pilota è uscito illeso ed è stato aiutato ad abbandonare la pista. Si parla di un violento trauma agli arti inferiori ma nulla di più. Un miracolo, vedendo le incredibile immagini dell'auto spezzata letteralmente in due e tra le fiamme.

Subito dopo l'impatto con le barriere a bordo pista, il pilota è riuscito comunque ad abbandonare la monoposto e portarsi sul lato, uscendo incredibilmente illeso dopo l'incidente, mentre l'auto era avvolta dalle fiamme. Grosjean è stato poi aiutato a salire subito sull'ambulanza per ulteriori accertamenti ma le immagini del pilota capace di allontanarsi da solo hanno mostrato da subito che non dovrebbe aver subito gravi danni.

La gara è stata immediatamente fermata, bandiera rossa in pista e tutte le vetture in pit-lane. Le immagini del terribile incidente hanno fatto subito pensare al peggio ma a parte un fortissimo spavento per Grosjean non c'è stato molto altro. Scosso e in lacrime, è comunque uscito illeso. La Haas ha prontamente comunicato che "Romain Grosjean ha qualche lieve ustione su mani e caviglie, ma per il resto sta bene". Il pilota è stato comunque trasportato in elisoccorso all'ospedale per ulteriori accertamenti: il violento impatto sulle barriere di protezione avrebbe infatti causare qualche frattura alle costole, da valutare con esami più approfonditi.