297 CONDIVISIONI
5 Settembre 2021
17:27

Bottas rischia il disastro: ruba il giro veloce a Hamilton ignorando il box Mercedes

Curioso episodio nei giri finali del GP d’Olanda di Formula 2021 a Zandvoort: Valtteri Bottas si ferma ai box per montare gomme rosse a tre tornate dalla conclusione della gara e, disubbidendo agli ordini di scuderia, strappa il giro più veloce al compagno di squadra Lewis Hamilton costretto ad effettuare un’altra sosta ed effettuare un ultimo giro al massimo riuscendo alla fine con qualche rischio a riprendersi il punto aggiuntivo che va a chi effettua il giro più veloce della corsa.
A cura di Michele Mazzeo
297 CONDIVISIONI

Il primo GP d'Olanda della Formula 1 moderna sulla pista di Zandvoort ha riservato poche emozioni. Il layout del tracciato olandese non ha permesso grandi sorpassi con l'ordine d'arrivo che almeno per quanta riguarda le prime cinque posizione è uguale all'ordine di partenza. Max Verstappen ha vinto davanti al suo pubblico, ma a regalare un sussulto nel finale ci ha pensato Valtteri Bottas che disubbidendo ad un ordine arrivato dal box Mercedes ha complicato la vita al compagno di squadra Lewis Hamilton.

Il finlandese infatti, certo ormai della terza posizione, a tre giri dal termine della corsa è stato richiamato al box per montare pneumatici soft. Appena rientrato in pista, in radio la Mercedes gli raccomanda di stare attento a non effettuare il giro più veloce della gara, dato che apparteneva già a Lewis Hamilton in lotta anche per il Mondiale piloti. Bottas, dopo aver chiesto allora quale sia stato il motivo di questa sosta, ha cominciato a spingere facendo segnare il miglior parziale sia nel primo che nel secondo intermedio per poi, nonostante dal box gli continuassero a dire di alzare il piede, rallentare solo sul rettilineo finale. Troppo tardi: il finlandese strappa il giro più veloce (e il punto aggiuntivo) al compagno di squadra.

A quel punto Lewis Hamilton, che comunque non sarebbe riuscito ad impensierire Max Verstappen per la vittoria, è costretto a rientrare ai box per montare gomme morbide e tentare di riprendersi il giro veloce nell'ultima tornata. Cosa che il britannico della Mercedes, prendendosi qualche rischio, è riuscito a portare a termine. Il sette volte campione del mondo si prende dunque il punto aggiuntivo limitando così i danni con il rivale olandese che lo ha sì sorpassato in testa alla classifica iridata ma con un vantaggio di una sola lunghezza.

Nonostante alla fine Hamilton sia riuscito ad effettuare il giro più veloce della gara, in casa Mercedes non passerà inosservato il comportamento di Bottas a cui già è stato comunicato che il prossimo anno non sarà più un pilota della scuderia tedesca (al suo posto ci sarà George Russell con il finlandese che dovrebbe prendere un sedile in Alfa Romeo). Al termine della gara sul tracciato di Zandvoort il 32enne di Nastola si è giustificato dicendo di non essersi nemmeno accorto di aver fatto il giro più veloce: "Alla fine avevo un bel vantaggio su Gasly e abbiamo deciso di fare una sosta di sicurezza. Avevo un buon passo. Giro veloce? Non ho provato neanche a farlo, ma poi alla fine l’ha preso Lewis" ha detto infatti un imbarazzato Bottas ai microfoni della Formula 1. La sensazione è che non basterà questa giustificazione per placare l'ira del team principal Toto Wolff.

297 CONDIVISIONI
Hamilton investe il meccanico Mercedes, paura ai box: "Scusatemi, sta bene?"
Hamilton investe il meccanico Mercedes, paura ai box: "Scusatemi, sta bene?"
Tensione tra Hamilton e il box Mercedes a Istanbul, urla in radio: "Ve l'avevo detto!"
Tensione tra Hamilton e il box Mercedes a Istanbul, urla in radio: "Ve l'avevo detto!"
La Red Bull sfotte la Mercedes, Bottas a Sochi 'alleato' di Verstappen: "Valtteri, è Max"
La Red Bull sfotte la Mercedes, Bottas a Sochi 'alleato' di Verstappen: "Valtteri, è Max"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
263
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
257
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
177
4
L. Norris McLaren
McLaren
145
5
S. Pérez
135
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
433
2
Aston martin red bull racing
397
3
McLaren
240
4
Ferrari
232
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni