25 Gennaio 2022
10:13
AGGIORNATO26 Gennaio

Le notizie di calciomercato di martedì 25 gennaio 2022

Le ultime news di mercato di martedì 25 gennaio 2022 a pochi giorni dalla chiusura della sessione invernale

26 Gennaio
08:13

Gosens all'Inter, stretta finale con l'Atalanta: ultimissime notizie

L'Inter è pronta a mettere le mani su Robin Gosens. L'esterno tedesco ha chiesto all'Atalanta di ascoltare solo le offerte della squadra di Simone Inzaghi rifiutando così la corte del Newcastle. L’accordo tra il club di Zhang e la Dea è stato trovato: affare complessivo tra i 25 e i 27 milioni di euro, bonus compresi. La fumata definitiva potrebbe arrivare nella giornata di domani per poi procedere alle visite mediche del giocatore.

A cura di Fabrizio Rinelli
26 Gennaio
07:26

Vlahovic-Juve, attesa per oggi la fumata bianca: incontro decisivo

Vlahovic alla Juventus è un affare praticamente concluso con i bianconeri che si sono assicurati l'attaccante serbo per una cifra pari a quasi 70 milioni di euro. L'intesa tra Fiorentina e bianconeri è totale. Oggi però ci sarà l'incontro decisivo con gli agenti del giocatore, in particolare Darko Ristic, per definire i dettagli dell'ingaggio di Vlahovic e le cifre da destinare proprio ai suoi procuratori. La fumata bianca è attesa nella giornata di oggi per poi procedere alle visite mediche del giocatore entro venerdì.

A cura di Fabrizio Rinelli
26 Gennaio
07:21

Bentancur in uscita, l'Aston Villa in pressing: la Juve fa una precisa richiesta

Per un Vlahovic che arriva c'è un Bentancur che potrebbe essere l'uomo giusto per incassare subito una parte dei soldi investiti dai bianconeri per l'attaccante serbo. L'uruguaiano non è una primissima scelta di Allegri in quella zona di campo e l'Aston Villa di Gerrard, dopo Coutinho e Digne, sta provando a prendere anche l'ex River Plate. La trattativa con gli inglesi va avanti, il club ha proposto alla Juve un prestito ma i bianconeri vorrebbero 25-30 milioni e un trasferimento definitivo. L'agente di Bentancur chiede invece uno stipendio 4-5 milioni di euro. Trattative in corso. L'idea è che si possa chiudere con un prestito con obbligo di riscatto.

A cura di Fabrizio Rinelli
26 Gennaio
07:17

La Salernitana sogna in grande, anche Kaio Jorge: Juventus favorevole al prestito

La Salernitana vuole centrare l'obiettivo salvezza nel più breve tempo possibile. Il sogno dei granata è Diego Costa che avrebbe dato l'ok al trasferimento clamoroso ai granata. Con l'attaccante spagnolo di origini brasiliane però, potrebbe arrivare anche un altro attaccante, brasiliano doc lui: Kaio Jorge. L'attaccante è in uscita dalla Juventus dopo l'ormai imminente trasferimento di Vlahovic alla Juventus. I bianconeri avrebbero proposto al giocatore e alla Salernitana la possibilità di dare il proprio parere positivo all'affare. Sabatini avrebbe detto subito di sì mentre il giocatore ci starebbe pensando. Sono ore di valutazione. Tutto dipenderà anche da Morata. Se dovesse restare alla Juve dopo l'arrivo di Vlahovic allora Kaio Jorge potrebbe partire subito. In caso contrario, Allegri potrebbe anche decidere di tenersi comunque il talento carioca,

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
23:42

Juventus e Arsenal trattano per Arthur: non c'è ancora l'accordo sulla formula

I bianconeri e i Gunners lavorano per definire il futuro di Arthur ma ci sono poche certezze al momento. Secondo quanto riferito da Rai Sport, le due società non avrebbero ancora trovato l'accordo sulla formula. I londinesi vorrebbero un prestito che non vada oltre i sei mesi, mentre i bianconeri vorrebbero cedere il centrocampista per 18 mesi. Affare bloccato.

A cura di Vito Lamorte
25 Gennaio
23:03

Il difensore del Milan arriva dalla Germania: è un colosso alto quasi 2 metri

Lazetic è l'attaccante che il Milan ha preso dalla Stella Rossa Belgrado per completare la rosa nel reparto offensivo. Ma le operazioni del club rossonero, soprattutto in chiave futura, potrebbero non essere finite qui. A meno di una settimana dalla chiusura della sessione invernale di calciomercato, la novità dell'ultima ora conduce in Germania. Malick Thiaw, centrale classe 2001 di proprietà dello Schalke 04, è il profilo individuato dai rossoneri (su di lui è forte anche l'interesse del Liverpool) che, per caratteristiche tecniche e fisiche, può ricoprire ruoli differenti. È un centrale di piede destro, alto 191 cm, che nel reparto arretrato può essere utilizzato anche come terzino oppure schierato davanti alla difesa. Tiaw ha un contratto in scadenza nel 2014 e una quotazione di mercato possibile (sui 5 milioni di euro). Con l'Under 21 della Germania ha raccolto 6 presenze e segnato 2 gol.

A cura di Maurizio De Santis
25 Gennaio
21:17

Colpo di scena, il Barcellona sta per soffiare Kessié al Milan

Franck Kessié è impegnato in Coppa d'Africa ma il suo futuro potrebbe far registrare novità a breve. Il centrocampista ivoriano è in scadenza di contratto con il Milan, non ci sono notizie differenti rispetti a un'intesa per il rinnovo che appare lontana. A lanciare il sassolino nello stagno sono le ultime news che arrivano in tempo reale dalla Spagna: è Catalunya Radio a raccontare qual è la squadra della Liga che s'è spinta già oltre un semplice interessamento verso il calciatore. Si tratta del Barcellona che, secondo l'emittente iberica, avrebbe già avviato una trattativa con il giocatore. Affare chiuso? Non ancora ma viene descritta come "a buon punto e ben avviata" nonostante la concorrenza anche di altre squadre.

A cura di Maurizio De Santis
25 Gennaio
18:11

Gli agenti di Gosens a Milano per chiudere l'affare: l'Inter è sempre più vicina

Robin Gosens è sempre più vicino all'Inter. Gli agenti del calciatore tedesco sono stati avvisatati a Milano ed è possibile che possa arrivare la definizione dell'operazione tra oggi e domani: l’incontro si è tenuto nella sede del club meneghino e si lavora per il prestito con diritto di riscatto. La valutazione complessiva dell'esterno si aggira intorno ai 30 milioni di euro, bonus compresi.

A cura di Vito Lamorte
25 Gennaio
17:56

L'apertura della Fiorentina a trattare con la Juve: "Vlahovic deve fare chiarezza, siamo aperti a tutti”

Il direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, ieri sera ha parlato ai microfoni di SportItalia del futuro di Dusan Vlahovic e si era espresso così: “Abbiamo ricevuto offerte importanti per lui. Da parte degli agenti però non abbiamo mai avuto riscontri. Noi siamo rimasti sempre trasparenti nella comunicazione. Vogliamo capire realmente cosa vuole fare il ragazzo. Abbiamo fatto offerte importanti per il rinnovo, siamo disposti anche a rimetterci dei soldi. La Fiorentina non può permettersi di perdere un calciatore come lui a parametro zero”.

Porte aperte anche alla Juventus, club contro cui Rocco Commisso ha spesso puntato il dito: “Le nostre porte sono aperte a tutti. Dovrà dirci qual è la sua scelta. Noi siamo qui e aspettiamo. Il calciatore fino a poco tempo fa non era neppure titolare. Qui è stato trattato da tutti come un figlio. Per lui non vogliamo né pagamenti dilazionati né contropartite”.

A cura di Vito Lamorte
25 Gennaio
17:47

“Visualizza ma non risponde": come Vlahovic ha respinto l'Arsenal e aperto alla Juve

 "Gli ho mandato un messaggio ieri e altri su whatsapp, ma ho ricevuto sempre un doppio segno di spunta blu senza risposta". Il giornalista inglese di Sky Sport UK, Dharmesh Sheth, ha raccontato nei minimi particolari la trattativa saltata tra Dusan Vlahovic e l'Arsenal e il comportamento degli agenti della punta serba. Lo stesso ha raccontato come l'accordo con la Juventus era stato, probabilmente, già chiuso ad ottobre e bisognava capire solo i tempi per trattare con la Fiorentina.

A cura di Vito Lamorte
25 Gennaio
17:40

Dusan Vlahovic diventa l'acquisto più caro di sempre della sessione invernale

Il trasferimento di Dusan Vlahovic Juventus diventerebbe l'acquisto più costoso nella storia del mercato di gennaio: adesso il record è detenuto dal passaggio di Lucas Paquetà al Milan nel 2019 per 38,4 milioni di euro. Si tratterebbe di un primato anche per la Juventus, che andrebbe a spendere più di quanto fatto per Dejan Kulusevski (35): quella dello svedese è l'operazione in entrata più cara mai fatta dalla società bianconera nei mercati invernali.

A cura di Vito Lamorte
25 Gennaio
17:02

Inter e Atalanta verso l'accordo totale: quanto costerà Gosens

L'Inter risponde al colpo Vlahovic piazzato dalla Juve con l'acquisto ormai imminente di Robin Gosens. L'esterno tedesco è ormai pronto a vestire la maglia nerazzurra del club di Zhang. L'accordo con l'Atalanta sta per essere concluso sulla base di un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni di euro bonus compresi. Decisivo l'incontro tra Inter e Atalanta avvenuto nelle ultime ore a Milano. L'Atalanta aveva già rifiutato 35 milioni di euro dal Newcastle e ha voluto accontentare il giocatore fortemente convinto del progetto della squadra di Simone Inzaghi. In nerazzurro Gosens percepirà un ingaggio pari a 2,6-2,7 milioni a stagione per quattro anni più opzione. Con l'inserimento dei vari bonus l'ingaggio del tedesco supera gli oltre 3 milioni a stagione.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
16:21

Vlahovic alla Juventus a gennaio: tutte le cifre del colpo dell'anno

Per Dusan Vlahovic alla Juventus è oramai tutto concluso: una trattativa che è esplosa nelle ultime ore e che ha visto l'accordo tra il giocatore e i bianconeri, con la Fiorentina costretta ad osservare, quasi da semplice spettatrice. Dopo le parole di Pradè, ds viola, nella serata di ieri in cui non si escludeva nessuna soluzione pur di evitare di perdere la punta serba a parametro zero, è letteralmente scoppiata la bomba di mercato, con la Juventus che ha subito formulato l'offerta per gennaio. Vlahovic non aspettava altro, alla Viola arriveranno i soldi pretesi dalla valutazione dell'attaccante che è oramai in procinto di abbracciare la sua nuova realtà sportiva.

Un accordo che ha scatenato le feroci ire dei tifosi gigliati che hanno attaccato Vlahovic ricoprendolo di insulti e di minacce, con striscioni esposti in città e il veleno riversato sul web. Il motivo è semplice: il ‘tradimento' che si sta consumando nel vedere l'ennesimo campione (dopo gli storici trasferimenti di altri campioni da Firenze a Torino, da Baggio a Bernardeschi a Chiesa) vestire i colori della Juventus. Ma alla fine, il club di Agnelli ha riservato per il club toscano la classica offerta irrinunciabile: la proposta di 70 milioni più bonus che permettono di arrivare alla fatidica cifra attorno ai 75 milioni, è stata accettata dalla società viola. Si stanno delineando gli ultimi dettagli prima dell'accordo definitivo e dell'annuncio: tra le due società si stanno definendo le tempistiche  sui pagamenti con la Juve che spingerebbe per una soluzione dilazionata in due trance.

Decisiva, ovviamente, la volontà dello stesso Vlahovic che voleva fortemente la Juve e che ha rinunciato a discutere con la Viola per altre soluzioni alternative. Al giocatore, la Juventus è pronta a far firmare un contratto lungo, di cinque anni, con un ingaggio attorno ai 7 milioni di euro (contro gli attuali 800 percepiti in maglia viola).

A cura di Alessio Pediglieri
25 Gennaio
15:33

Nuovo striscione contro Vlahovic, rabbia Fiorentina: "Mercenario moderno, nemico eterno"

Foto: Tuttomercatoweb.com
Foto: Tuttomercatoweb.com

"Vlahovic mercenario moderno, di Firenze nemico eterno". È l'ennesimo striscione apparso in città, questa volta davanti allo stadio ‘Franchi' di Firenze contro Dusan Vlahovic. L'attaccante serbo è a un passo dalla Juventus, l'eterna rivale dei viola e così è scoppiata la rabbia sfociata nell'ennesimo striscione dopo i primi apparsi la scorsa notte. Il giocatore si trasferisce alla corte di Allegri per un affare pari a circa 75 milioni di euro.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
14:21

Gosens all'Inter, accordo con il tedesco: i nerazzurri pronti a chiudere

L'Inter è pronta a mettere le mani su Robin Gosens. La trattativa con l'Atalanta va avanti e nel frattempo Marotta avrebbe già raggiunto un accordo sull'ingaggio del giocatore. Contratto quadriennale al giocatore sulla base di 2,5 milioni di euro. Resta da trovare solo un'intesta con la Dea che ha già rifiutato una proposta del Newcastle da 35 milioni di euro e ora potrebbe invece accettare l'Inter come destinazione del tedesco per un prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni. Anche in questo caso, è stata decisiva la volontà del giocatore di accettare il progetto tecnico dei nerazzurri rispetto a quello di rilancio degli inglesi.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
14:07

Cosa cambia per il rinnovo di Dybala con l'arrivo di Vlahovic alla Juve

La Juventus ha messo le mani su Dusan Vlahovic e la trattativa per portare l'attaccante serbo in bianconero è in dirittura d'arrivo. La Vecchia Signora ha messo sul piatto ben 75 milioni di euro, offerta che ha ovviamente convinto il club viola. Nel weekend potrebbero essere già state fissate le visite mediche. Con l'arrivo di Vlahovic la Juventus si assicura quell'attaccante necessario per centrare la rincorsa Champions e aggiustare l'attuale classifica. Un investimento importante, quello dei bianconeri, che adesso dovranno inevitabilmente fare i conti con le spese. L'acquisto di Vlahovic è il più oneroso della Juventus nel mercato di gennaio, secondo solo ai 44 milioni spesi per portare Kulusevski in bianconero a gennaio 2020. Agnelli è alle prese con i diversi rinnovi di contratto, alcuni davvero spigolosi, come quello di Paulo Dybala. I rapporti tra le parti sembrano essersi raffreddati dopo le parole di Maurizio Arrivabene.

L'accordo non è stato ancora ufficializzato e il contratto dell'argentino, in scadenza il 30 giugno 2022, rischia di non essere più rinnovato. Il calciatore chiede 10 milioni di euro netti a stagione per rinnovare per una cifra che si traduce al lordo in circa 18,5 milioni di euro a stagione, per un totale di 92,5 milioni di euro per cinque anni. Un investimento importante, che al netto dei costi operati per arrivare a Vlahovic, potrebbe portare la Juventus a ragionare sul medio-lungo tempo. I bianconeri potrebbero decidere di investire su un giocatore sicuramente più giovane di 7 anni e che ha un ruolo di certo più definito rispetto all'argentino che ha sempre avuto difficoltà ad inserirsi nei vari sistemi tattici degli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina bianconera. Il pericolo più grande per la Juventus potrebbe essere però anche la cessione di De Ligt. Il giocatore ha molto mercato e non è da escludere che i bianconeri possano tamponare in parte i costi d'acquisto di Vlahovic incassando una cifra superiore ai 50 milioni di euro per lasciar partire l'ex Ajax al Chelsea o al Barcellona.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
13:45

La casa di Vlahovic a Firenze sorvegliata dalla polizia: c'è preoccupazione

La chiusura imminente dell'affare Vlahovic alla Juventus è stata accolta con grande rabbia da parte del popolo della Fiorentina. Dopo gli striscioni d'odio apparsi nei pressi dello stadio e le tante minacce violente sul web, la questura di Firenze ha pensato di attuare una serie di servizi di polizia a tutela del giocatore. Secondo quanto scrive Repubblica, sarà sorvegliata infatti la sua abitazione che prevederà un frequente passaggio di pattuglie nei pressi di casa sua. Il caso sarà affrontato anche dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, in programma nel pomeriggio in prefettura.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
13:30

Sensi alla Sampdoria, via libera dall'Inter: decisiva la volontà del giocatore

Stefano Sensi si trasferirà alla Sampdoria. Dopo diversi giorni di attesa è arrivato l'ok definitivo da parte dell‘Inter che ha capito le intenzioni del giocatore di volersi ritagliare maggiore spazio in ottica Mondiali e lo ha accontentato. La formula del trasferimento è quella del prestito. Simone Inzaghi e la società nerazzurra si erano presi del tempo per valutare l'entità dell'infortunio di Correa uscito dopo 5′ della sfida contro l'Empoli, per capire se lasciar partire o meno Sensi. Ora il via libera definitivo con i blucerchiati che piazzano un ottimo colpo di mercato.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
13:26

Juventus scatenata, dopo Vlahovic anche Nandez: è in uscita dal Cagliari

La Juventus è letteralmente scatenata sul mercato. Il club bianconero, dopo aver perfezionato l'acquisto di Vlahovic dalla Fiorentina per 75 milioni di euro, è pronto a mettere le mani anche su Nandez. Il centrocampista uruguaiano è da tempo nel mirino dell'Inter ma dopo il mancato accordo in estate col Cagliari, i bianconeri si sono inseriti di prepotenza per prendere il giocatore per cautelarsi nel caso di cessione improvvisa di uno tra Bentancur e Ramsey. Arthur potrebbe infatti rimanere alla corte di Allegri a meno di un'offerta a titolo definitivo dell'Arsenal.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
13:12

La Juve alza l'offerta per Vlahovic: vagonata di milioni per la Fiorentina

La Juventus ha presentato un'offerta ufficiale da 75 milioni di euro per Dusan Vlahovic e la Fiorentina è pronta ad accettare. Secondo Sky l'affare sarebbe ora in chiusura. I bianconeri hanno messo sul tavolo questa cifra per ingaggiare immediatamente l'attaccante serbo. L'accordo verbale tra i club è in corso e la trattativa potrebbe chiudersi a breve. La Juventus ora sta limando gli ultimi dettagli col giocatore per le cifre dell'ingaggio per cui è stata comunque già trovata un'intesa sulla base di 7 milioni di euro a stagione.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
12:45

Conte vuole Amrabat della Fiorentina, affare a sorpresa: il Tottenham ha avviato i contatti

Il Tottenham torna a guardare al mercato italiano per rinforzare la propria rosa. Antonio Conte e Paratici sono pronti ad assicurarsi uno dei giocatori che nelle ultime due stagioni ha maggiormente deluso: Sofyan Amrabat. Il centrocampista marocchino è praticamente fuori dai piani tattici di Italiano e fuori dal progetto della viola. I contatti tra il club inglese e la Fiorentina sono iniziati domenica e l'affare potrebbe sbloccarsi presto in concomitanza con la cessione di Ndombele al PSG. La Fiorentina nel frattempo è comunque impegnata a cedere prima Vlahovic alla Juve per poi concentrarsi su altre operazioni.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
12:11

Casale alla Lazio, Lotito regala il difensore a Sarri: accordo raggiunto col Verona

La Lazio è pronta ad assicurarsi Casale dal Verona. Il difensore dell'Hellas era già stato seguito dai biancocelesti a inizio stagione e Tare ora è pronto a mettere a segno il colpo in difesa da regalare a Sarri. Accordo tra le parti sulla base di 12 milioni di euro ma si potrebbe chiudere a 9-10 totali per un prestito oneroso con obbligo di riscatto.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
12:04

Piccoli al Genoa, l'Atalanta cede il suo attaccante: colpo salvezza per Blessin

Roberto Piccoli ha iniziato in queste ore le visite mediche che precederanno la firma col il Genoa. Il giovane attaccante poi sarà girato in prestito dall'Atalanta. Il giovane ventenne classe 2001 è un nuovo rinforzo in attacco per la squadra di Blessin dopo il colpo Yeboah. Il suo arrivo potrebbe portare alla cessione di Caicedo all'Inter e di Destro alla Salernitana che sta tentando di prendere il giocatore alla diretta concorrente per la salvezza. Piccoli aveva giocato titolare l'ultima sfida di campionato dell'Atalanta contro la Lazio all'Olimpico. In totale ha collezionato 12 presenze e un gol alla prima giornata contro il Torino.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
11:56

Il Sassuolo si assicura Ciervo in attacco: arriva dalla Roma a titolo definitivo

Il Sassuolo ha chiuso la trattativa con la Roma per Riccardo Ciervo. L'attaccante classe 2002, che era in prestito alla Sampdoria, si trasferisce a titolo definitivo. L'ennesimo colpo a sorpresa del club neroverde, sempre sulla linea giovane, che potrebbe anche aprire importanti scenari di mercato. Il giocatore, potrebbe anche essere il profilo ideale per un'eventuale partenza di Scamacca (nel mirino anche della Fiorentina dopo il possibile addio di Vlahovic alla Juve). Ciervo, centravanti di Latina alto 190 centimetri, ha totalizzato 10 presenze in Serie A realizzando un assist contro la Lazio.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
11:38

Quanto costerà Vlahovic alla Juve: i dettagli della trattativa

La Juventus sta perfezionando l'accordo con la Fiorentina per l'acquisto di Dusan Vlahovic. Il club bianconero aveva già raggiunto un accordo economico con l'entourage del giocatore per l'ingaggio del serbo e adesso sta mettendo a punto l'offerta al club di Commisso. L'affare dovrebbe concludersi con una cifra pari a 70 milioni di euro che finiranno nelle casse del club toscano. Molto più probabile però che ci si venga incontro con l'offerta definitiva pari a 60 milioni di euro inserendo però una parte cospicua in bonus (50 milioni cash + 10 di bonus) e chiedere un pagamento dell'importo in almeno due rate.

L'altra ipotesi, è che la Juventus, in caso di mancato accordo, potrebbe aumentare il budget previsto per il mercato di gennaio andando a ridurre la cifra da quello più cospicuo già preventivato per la prossima sessione estiva. Sta di fatto che per Vlahovic è già pronto alla Juventus un contratto quinquennale a 7 milioni di euro a stagione. Il giocatore, qualche mese fa, aveva rifiutato il rinnovo della Fiorentina mettendo sul piatto un ritocco dell'ingaggio importante rispetto alla somma che Vlahovic percepisce attualmente (800 mila euro): 4 milioni di euro netti a stagione più 1 in bonus per le prossime 4, oltre a un bonus di 2 milioni e mezzo di euro al momento della firma da corrispondere ai suoi procuratori. Offerta rispedita al mittente e rottura tra le parti inevitabile.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
11:28

Chi è Cabral, il centravanti del Basilea che può sostituire Vlahovic alla Fiorentina

Si chiama Arthur Mendonça Cabral. Meglio noto a tutti semplicemente come Cabral. Potrebbe essere quasi sicuramente lui il prossimo acquisto della Fiorentina dopo l'arrivo ormai imminente di Vlahovic alla Juventus. Attaccante brasiliano 23enne del Basilea, Cabral ha già segnato 14 gol in 18 gare di campionato in questa stagione ma guardando ai numeri delle precedenti annate, Cabral era sempre andato in doppia cifra (14 e 18 gol in campionato) mentre in Conference League ha realizzato 13 gol in 12 presenze quest'anno portando il suo bottino complessivo a 27 reti in 31 presenze. Secondo quanto riferito da Sky, la Fiorentina ha presentato un'offerta di apertura al Basilea per ingaggiare l'attaccante fissata a 14 milioni garantiti più 2 milioni di bonus. Arthur Cabral è l'opzione principale per la Fiorentina nel caso in cui l'accordo di Dusan Vlahovic con la Juventus sarà completato nelle prossime ore.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
11:18

Vlahovic-Juve, la profezia di Ezio Greggio: sapeva tutto da un mese

"Ricordati questo pezzo". Con queste parole Ezio Greggio, noto e storico conduttore del programma satirico ‘Striscia la Notizia', aveva annunciato con un mese d'anticipo che la Juventus avrebbe preso Vlahovic. "È già della Juve" aveva detto lo scorso 21 dicembre nel corso della trasmissione ‘Tiki Taka' condotta da Piero Chiambretti. Il conduttore ha lanciato "una bomba" di mercato clamorosa che a questo punto è diventata realtà esattamente dopo poco più di 30 giorni.

"La Juve da gennaio in mano a Max (Allegri ndr) sorprenderà molto e poi arriverà Vlahovic". Sono state queste le sue parole che ora risuonano come una profezia a distanza di poco tempo. Che la Fiorentina fosse ‘prigioniera' degli agenti di Vlahovic era praticamente noto, ma che l'entourage del giocatore avesse già un accordo con la Juventus sembrava impensabile per tutti, specie dopo i risaputi problemi economici del club del presidente Andrea Agnelli.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
11:12

Perché la Fiorentina si è rassegnata a vendere Vlahovic alla Juventus

Dusan Vlahovic alla Juventus è il grande colpo di mercato dei bianconeri. La Vecchia Signora è pronta ad assicurarsi il giocatore accontentando quasi totalmente le richieste economiche della Fiorentina e del presidente Commisso. Il serbo potrebbe arrivare alla corte di Allegri per una cifra vicina ai 70 milioni di euro (60 milioni + bonus). Un affare che ha avuto un'accelerata nel corso delle ultime ore e che ha fatto venire allo scoperto la Juventus che aveva già l'accordo totale con gli agenti che fino a questo momento hanno sempre rifiutato qualsiasi tipo di offerta da parte di Arsenal e Atletico Madrid rendendosi irreperibili. Prima ancora l'entourage di Vlahovic aveva già rifiutato la proposta di rinnovo della Fiorentina portando Commisso ad annunciare la rottura pubblicamente solo qualche mese fa.

Segnali, gesti e comportamenti che hanno fatto infuriare la Fiorentina che si è vista rassegnata a vendere Vlahovic alla Juventus nonostante le continue smentite di Commisso. Le parole di Pradé hanno però dato la reale percezione della situazione. La cifra per la vendita di Vlahovic (pari a 70 milioni di euro) rappresenta praticamente l'intero fatturato annuo della viola (72 milioni). Un'operazione dunque impossibile da rifiutare, vista anche la volontà del giocatore, per non rischiare soprattutto di perdere il giocatore a parametro zero fra poco più di un anno (giugno 2023). In questo modo gli agenti del serbo, dopo l'accordo silente con il club bianconero, hanno agito nell'ombra proprio per portare la Fiorentina a cedere consegnando alla Juventus il miglior attaccante 2021 pronto a rappresentare il futuro del club bianconero.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
10:58

Con Vlahovic alla Juve addio a Morata: lo aspetta il Barcellona

Con Dusan Vlahovic alla Juventus, i bianconeri potranno liberare Alvaro Morata fortemente voluto dal Barcellona e chiesto esplicitamente da Xavi. L'allenatore dei catalani aveva telefonato personalmente all'attaccante spagnolo che avrebbe accettato subito la proposta del tecnico blaugrana. La trattativa per velocizzare il suo passaggio al Barcellona ha preso un'accelerata improvvisa dato che il suo agente Juanma Lopez è già a Milano e potrebbe presto contattare la società bianconera.

Operazione complessa dato che ad essere coinvolti saranno sia la Juventus che il Barcellona ma anche l'Atletico Madrid proprietario del cartellino. Il giocatore è in prestito ai bianconeri da due anni (10 anni il costo del primo prestito e altri dieci per il secondo per un totale di 20) e a giugno 2022 sarebbe scattato il diritto di riscatto a 35 per la Juve altrimenti avrebbe lasciato nuovamente il giocatore ai Colchoneros. Nelle prossime ore ci potrebbe essere un incontro decisivo dopo la probabile ufficialità di Vlahovic.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
10:48

Lazetic al Milan, fissate le visite mediche: l'attaccante serbo è atteso a Milano

Marko Lazetic è virtualmente un nuovo giocatore del Milan. Accordo concluso tra la società rossonera e la Stella Rossa per l'arrivo del giovanissimo attaccante serbo che ha appena compiuto 18 anni. Sono state programmate per oggi le visite mediche del giocatore che anticiperanno poi la firma sul contratto fino al 30 giugno 2027. Al club di Belgrado saranno versati 3 milioni più bonus e sarà garantita una percentuale sulla eventuale futura rivendita del giocatore.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
10:36

Chi prenderà la Fiorentina per sostituire Vlahovic

Dusan Vlahovic alla Juventus costringerà inevitabilmente la Fiorentina ad intervenire sul mercato. Il club viola si era già cautelato acquistando Piatek dall'Hertha Berlino, ora però la sensazione è che comunque ad Italiano possa servire un altro elemento in quel ruolo visto che Kokorin non è mai riuscito a integrarsi al meglio in squadra e in generale nel calcio italiano. L'idea è ancora quella di tentare di prendere Arek Milik. Le parti erano già state vicine nella convulsa estate 2020. La Juventus, viste le complicazioni dovute all'arrivo di Luis Suarez (con il conseguente caso dell'esame di Perugia) si fiondò su Edin Dzeko. La Roma per cautelarsi era pronta a mettere le mani proprio su Milik.

Le visite mediche dell'attaccante polacco in giallorosso però non diedero esito positivo e il giocatore rimase ‘prigioniero' del Napoli. Nelle ultime ore di mercato fu però proprio la Fiorentina a farsi avanti per convincerlo a passare alla viola ma il giocatore rifiutò finendo poi al Marsiglia a gennaio. Oggi Milik con il club francese ha segnato soltanto un gol e nell'ultima gara è rimasto in panchina. L'affare si potrebbe riaprire subito. Le alternative sono rappresentate da Scamacca del Sassuolo (difficile vista la tanta concorrenza sul giocatore) ma anche il brasiliano del Basilea Cabral e Patrick Schick che in serie A ha già vestito le maglie di Sampdoria e Roma prima di finire in Bundesliga al Bayer Leverkusen.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
10:21

Gosens all'Inter, corsa contro il tempo per convincere l'Atalanta: le ultimissime

Robin Gosens all'Inter, i nerazzurri accelerano per garantirsi l'acquisto dell'esterno tedesco già nella sessione di mercato di gennaio. Marotta non ha ancora trovato l'accordo con Perisic per il rinnovo del contratto che scadrà a giugno e cerca ora un giocatore che possa dare garanzie anche nei prossimi anni. Gosens, arrivato all'Atalanta nel 2017 dall'Heracles, ha collezionato 157 presenze in nerazzurro con 29 gol e 21 assist. L'Inter per ora propome all'Atalanta un prestito con riscatto rimandato in estate, ma è da capire la disponibilità della Dea a compiere un'operazione di questo tipo: non avere liquidità nell'immediato ma solo tra qualche mese. L'Atalanta aveva già rifiutato 35 milioni dal Newcastle per Gosens.

A cura di Fabrizio Rinelli
25 Gennaio
10:17

Vlahovic alla Juve, le ultime notizie: trattativa con la Fiorentina

Dusan Vlahovic alla Juventus per 70 milioni di euro senza grosse dilazioni o contropartite tecniche. La trattativa per portare l'attaccante serbo in bianconero è partita e i piemontesi hanno già un accordo di massima con il calciatore (quinquennale da circa 7 milioni di euro a stagione). Adesso c'è da trovare solo la formula giusta per convincere i Viola a cedere subito il classe 2000. L'idea della Vecchia Signora è quella di chiudere per una cifra vicina ai 60 milioni inserendo però una parte cospicua in bonus (50 milioni cash + 10 di bonus) e chiedere un pagamento dell'importo in almeno due rate.

A cura di Fabrizio Rinelli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni