1.335 CONDIVISIONI

Sulla maglia del Napoli in Champions sparisce il Vesuvio: è contro le regole della UEFA

Il Napoli non potrà utilizzare la seconda maglia in Champions League perché viola le regole della UEFA: sullo store è comparsa la versione alternativa senza il Vesuvio.
A cura di Ada Cotugno
1.335 CONDIVISIONI

Il Napoli farà l'esordio in Champions League con il tricolore sul petto, ma a far compagnia agli azzurri non ci sarà il Vesuvio: simbolo dell'intera città, Aurelio De Laurentiis ha deciso di stamparlo sulle maglie away di questa stagione ma la sua idea si scontra con il regolamento della UEFA che ha costretto gli azzurri a rivisitare la maglia per le trasferte europee.

Prima dell'inizio di questa stagione il patron dei partenopei ha presentato il progetto della seconda maglia che si lega perfettamente alla cultura e alle tradizioni di tutto il popolo napoletano. Sulla base bianca campeggia l'immagine del Vesuvio e proprio sulla sua bocca è posizionato lo Scudetto vinto dopo un digiuno durato 33 anni, il primo dopo Diego Armando Maradona. Un concept che ha catturato subito tutta la tifoseria ma che non potrà essere esposto in Champions League.

Le differenze tra le due maglie da trasferta: quella che verrà utilizzata in Champions League non riporterà l’immagine del Vesuvio
Le differenze tra le due maglie da trasferta: quella che verrà utilizzata in Champions League non riporterà l’immagine del Vesuvio

Sullo store ufficiale del Napoli è infatti comparsa la versione alternativa della maglia away: si tratta di un kit semplicemente bianco, con inserti azzurri e l'immancabile bordino tricolore con lo Scudetto piazzato al centro del petto ma senza il famoso vulcano. La scelta della società è dovuta allo stringente regolamento della UEFA, diverso rispetto a quello della Serie A per quanto riguarda gli equipaggiamenti dei giocatori.

Nell'articolo 8.09 è spiegato nel dettaglio quali sono i requisiti delle maglie approvate per le competizioni europee. "La scelta del motivo è libera" – si legge – "con le seguenti eccezioni: il motivo deve essere non pittorico, cioè non deve contenere immagini, illustrazioni o altri simboli (qualsiasi motivo che non soddisfi questo requisito sarà considerato un elemento decorativo); il motivo non deve consentire a una persona ragionevole di identificare un produttore o uno sponsor rilevante per l'attrezzatura (qualsiasi motivo che non soddisfi questo requisito sarà considerato un marchio di fabbrica)".

La seconda maglia con il Vesuvio verrà utilizzata soltanto per le competizioni nazionali
La seconda maglia con il Vesuvio verrà utilizzata soltanto per le competizioni nazionali

In questo caso specifico il disegno del Vesuvio viola la prima condizione, dato che sulla maglia vi è stampato un disegno del vulcano che rappresenta quindi un elemento decorativo non accettato dalla UEFA.

1.335 CONDIVISIONI
Braga-Napoli, le probabili formazioni per la partita di Champions: i titolari di Garcia
Braga-Napoli, le probabili formazioni per la partita di Champions: i titolari di Garcia
Braga-Napoli, dove vederla in TV e streaming: le formazioni della partita di Champions
Braga-Napoli, dove vederla in TV e streaming: le formazioni della partita di Champions
Il Napoli torna a vincere, Braga ko 2-1: in Champions decide l'autogol di Niakate
Il Napoli torna a vincere, Braga ko 2-1: in Champions decide l'autogol di Niakate
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni