L'Udinese risolve la pratica Spal in poco più di mezz'ora. La squadra di Luca Gotti ha vinto 3-0 in casa della formazione di Ferrara la penultima gara del 31° turno di Serie A 2019/2020 e con questa vittoria i friulani si sono portati a 35 punti scavalcando il Torino, vittorioso ieri sul Brescia, e lasciandosi alle spalle la Sampdoria, sconfitta a Bergamo. Le reti nel primo tempi di De Paul e Okaka e quella di Lasagna nel finale permettono ai bianconeri di fare un importante passo in avanti verso la salvezza ma il viaggio per la permanenza è ancora lungo.

A sbloccare il match ci ha pensato Rodrigo de Paul al 18′ con un destro dai 16 metri che Letica non è riuscito a intercettare: il centrocampista offensivo argentino ha sfruttato un rinvio poco deciso di Bonifazi, dopo un cross dalla destra, e ha siglato così il suo sesto goal in campionato. Poco dopo la mezz'ora è arrivato il raddoppio della squadra di Gotti con Stefano Okaka che ha insaccato da pochi passi dopo la deviazione di un difensore sul tiro di de Paul in seguito ad un'azione veloce di contropiede dei bianconeri in maglia scura oggi al Mazza. Si tratta della sesta rete in contropiede dell'Udinese in questo campionato.

Nella ripresa è successo davvero poco, con la Spal che ha cercato di reagire più con orgoglio che con le idee, ed è parsa piuttosto rassegnata alla retrocessione, mentre l'Udinese ha amministrato il vantaggio in maniera molto tranquilla e ha firmato il tris con Kevin Lasagna a dieci dal termine portandosi a casa 3 punti fondamentali per raggiungere l'obiettivo stagionale. L'attaccante classe 1992 ex Carpi ha realizzato il suo gol numero 9 in campionato saltando Letica in dribbling e infilando la palla nel sacco da posizione molto defilata: secondo quanto riporta Opta la punta dell'Udinese ha realizzato cinque gol nelle ultime quattro presenze in Serie A e sono gli stessi messi a segno nelle sue 37 precedenti gare di campionato.

Il tabellino di Spal-Udinese

RETI: 18′ de Paul, 35′ Okaka, 81′ Lasagna.

SPAL (3-5-1-1): Letica; Vicari; Bonifazi, Felipe; Sala, Murgia (63′ Strefezza), Valdifiori, Missiroli (46′ Dabo); D’Alessandro (72′ Reca); Castro (72′ Floccari); Petagna (84'Cerri). A disposizione: Thiam, Meneghetti, Salamon, Tomovic, Tunjov, Di Francesco, Mendoza. Allenatore: Di Biagio.

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, De Maio (76′ Samir); Stryger Larsen, de Paul, Walace, Fofana, Zeegelaar (77′ ter Avest); Okaka (83′ Teodorczyk), Lasagna (82′ Nestorosvki). A disposizione: Perisan, Nicolas, Troost-Ekong. Allenatore: Gotti.

ARBITRO: Daniele Chiffi della sezione di Padova.